Nei primi tre mesi del 2016 le emissioni di CO2 sono aumentate dello 0,7%

2 maggio 2016 | 0 Commenti
 
Nei primi tre mesi del 2016 le emissioni di CO2 sono aumentate dello 0,7%
Nei primi tre mesi del 2016 le emissioni di CO2 sono aumentate dello 0,7%

Da gennaio a marzo 2016 le emissioni di CO2 derivate dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione sono aumentate dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2015. Nel solo mese di marzo l’incremento è stato dell’1%. Questi dati derivano da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati del Ministero dello Sviluppo Economico.

A marzo sono aumentate sia le emissioni di CO2 derivate da benzina (+0,5%) sia quelle derivate da gasolio (+1,2%). Se si considerano i primi tre mesi dell’anno, invece, le emissioni derivate da benzina sono in calo (-0,5%) mentre quelle derivate da gasolio sono aumentate (+1,1%).

“L’incremento registrato a marzo – rileva Alessandro De Martino, amministratore delegato di Continental Italia – segue quello di febbraio e consolida la tendenza alla crescita che si è manifestata dopo il calo registrato a gennaio. Certo è presto per dire se questa tendenza continuerà anche nei prossimi mesi, anche perché l’aumento di febbraio (+4,8%) è stato maggiore di quello di marzo (+1%). Sarà particolarmente interessante, quindi, seguire l’evoluzione dei dati nei prossimi mesi per capire se l’incremento continuerà o se ci sarà un’inversione di tendenza. Quello che si può dire è che l’aumento delle emissioni di CO2 segnala una crescita dei consumi di carburante, crescita che è uno degli indicatori che testimoniano una ripresa del settore dei trasporti su strada, seppur ancora debole”.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *