Pirelli domina il Gran Premio di Argentina, quarto appuntamento stagionale del Campionato Mondiale FIM Motocross

12 aprile 2016 | 0 Commenti
 
Pirelli domina il Gran Premio di Argentina, quarto appuntamento stagionale del Campionato Mondiale FIM Motocross
Pirelli domina il Gran Premio di Argentina, quarto appuntamento stagionale del Campionato Mondiale FIM Motocross

Per il quarto round stagionale il Campionato Mondiale FIM Motocross ha fatto tappa, per il secondo anno consecutivo, a Villa La Angostura (Neuquen), in Patagonia. La bellissima e ampia pista argentina, perfettamente incastonata tra i laghi Correntoso e Nahuel Huapi e ai piedi della cordigliera andina, è caratterizzata da un fondo medio morbido sul quale i pneumatici della gamma Pirelli hanno dimostrato le loro ottime performance permettendo ai piloti della P lunga di classificarsi ai primi sei posti della MXGP e ai primi cinque della MX2.

Grande prova di Tim Gajser nella classe MXGP che si è aggiudicato la vittoria assoluta. In gara con gli Scorpion MX SOFT 410 120/80-19 al posteriore, la gomma più adatta a gestire la grande potenza delle 450, e gli Scorpion MX32 80/100-21 all’anteriore, il giovane sloveno ha chiuso terzo la prima manche e ha vinto la seconda. Ottimo secondo posto per Antonio Cairoli che è riuscito a risalire sul podio dopo un digiuno durato oltre dieci mesi e che al posteriore ha preferito lo Scorpion MX SOFT 410 110/90-19. Stessa copertura posteriore per Max Nagl che ha terminato la gara al terzo posto. Buon piazzamento per Romain Febvre, quarto di GP e ancora primo in campionato, e per Jeremy Van Horebeek che ha finito il Gran Premio alle spalle del compagno di squadra. Lo Scorpion MX SOFT 410 120/80-19 è la gomma scelta da entrambi i piloti.

211_mx04_herlings_actionEnnesimo dominio di Jeffrey Herlings nella MX2 che ha vinto per la prima volta in Argentina. Equipaggiato dagli Scorpion MX32 110/90-19 versione MUD al posteriore, pneumatico che gli ha permesso di migliorare l’accelerazione in uscita di curva, il cambio di traiettoria in bagarre e di sfruttare al meglio le zone di pista con fondo più compatto, e dagli Scorpion MX32 80/100-21 all’anteriore, l’olandese non ha avuto rivali sia in qualifica che nelle manche della domenica. Alle sue spalle buona prestazione di Jeremy Seewer, secondo, e Aleksandr Tonkov, terzo, che a differenza dei primi classificati ha preferito lo Scorpion MX SOFT 410 110/90-19 al posteriore. A confermare l’ottimo rendimento della gamma Pirelli nella classe MX2 sono arrivati anche i piazzamenti di Samuele Bernardini, equipaggiato dagli Scorpion MX32 120/80-19 al posteriore e quarto in classifica,e Petar Petrov, quinto.

Il prossimo fine settimana i piloti del Campionato Mondiale FIM Motocross si sposteranno a Leon, in Messico, che ospiterà il quinto round della stagione.

Risultati:

 

MXGP gara 1

  1. NAGL Maximilian (GER)
  2. CAIROLI Antonio (ITA)
  3. GAJSER Tim (SLO)
  4. 4.BOBRYSHEV Evgeny (RUS)
  5. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)

 

MXGP gara 2

  1. GAJSER Tim (SLO)
  2. CAIROLI Antonio (ITA)
  3. FEBVRE Romain (FRA)
  4. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)
  5. NAGL Maximilian (GER)

 

MX2 gara 1

  1. HERLINGS Jeffrey (NED)
  2. ANSTIE Max (GBR)
  3. TONKOV Aleksandr (RUS)
  4. SEEWER Jeremy (SUI)
  5. BERNARDINI Samuele (ITA)

 

MX2 gara 2

  1. HERLINGS Jeffrey (NED)
  2. SEEWER Jeremy (SUI)
  3. TONKOV Aleksandr (RUS)
  4. JONASS Pauls (LAT)
  5. PATUREL Benoit (FRA)

 

 

Classifiche di GP:

 

MXGP

  1. GAJSER Tim (SLO)
  2. CAIROLI Antonio (ITA)
  3. NAGL Maximilian (GER)
  4. FEBVRE Romain (FRA)
  5. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL)

 

MX2

  1. HERLINGS Jeffrey (NED)
  2. SEEWER Jeremy (SUI)
  3. TONKOV Aleksandr (RUS)
  4. BERNARDINI Samuele (ITA)
  5. PETROV Petar (BUL)

 

 

Classifiche di Campionato:

 

MXGP

  1. FEBVRE Romain (FRA) p.172
  2. GAJSER Tim (SLO) p.169
  3. CAIROLI Antonio (ITA) p.144
  4. VAN HOREBEEK Jeremy (BEL) p.138
  5. BOBRYSHEV Evgeny (RUS) p.134
  6. NAGL Maximilian (GER) p.125

 

MX2

  1. HERLINGS Jeffrey (NED) p.200
  2. SEEWER Jeremy (SUI) p.152
  3. TONKOV Aleksandr (RUS) p.131
  4. JONASS Pauls (LAT) p. 130
  5. PETROV Petar (BUL) p.104
  6. 6.PATUREL Benoit (FRA) p.99

Commenti

commenti

Tag: , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie