Kraiburg: 700 litri di carburante risparmiati con i nostri ricostruiti rispetto ai nuovi di classe inferiore

4 aprile 2016 | 0 Commenti
 
Kraiburg: 700 litri di carburante risparmiati con i nostri ricostruiti rispetto ai nuovi di classe inferiore
Kraiburg: 700 litri di carburante risparmiati con i nostri ricostruiti rispetto ai nuovi di classe inferiore

Kraiburg Austria testa su strada i suoi pneumatici ricostruiti nell’ambito delle attività di sviluppo del prodotto. L’obiettivo è quello di dimostrare che i ricostruiti non sono in alcun modo inferiori ai pneumatici nuovi in termini di resistenza al rotolamento, aderenza sul bagnato e rumorosità di rotolamento. Lo specialista della ricostruzione ha ora riassunto i suoi ultimi risultati in un opuscolo, che presenta i valori di etichetta europea dei battistrada Kraiburg. Questo permetterà ai ricostruttori di confrontare le performance rispetto alle gomme nuove.

Informazioni comparabili

Per i pneumatici nuovi di auto e furgoni è obbligatoria, come noto, la presenza di un’etichetta. Nel caso dei pneumatici per autocarro nuovi, le etichette non devono essere apposte alle gomme obbligatoriamente, ma devono essere mostrate al cliente prima che i pneumatici siano venduti. Quindi, se sono in mostra nello showroom ci deve essere una etichetta ben visibile su o vicino ai pneumatici. Nel caso di pneumatici che si trovano nei magazzini, i rivenditori sono responsabili nel dare agli acquirenti le informazioni corrette. Questa regola riguarda solamente i pneumatici nuovi e non si applica a quelli ricostruiti, almeno non fino a novembre 2017. Tuttavia, Kraiburg Austria ha voluto fornire agli utenti la possibilità di comparare già ora le prestazioni dei pneumatici ricostruiti con i nuovi, riassumendoli in un opuscolo chiaro e conciso.

Un enorme potenziale di risparmio

Kraiburg Austria ha lavorato con la società austriaca di spedizioni Dicker Transport & Logistik, che ha una flotta di 27 autocarri moderni, per condurre una serie di test sulle prestazioni dei pneumatici ricostruiti in confronto alle gomme nuove. Sull’asse motore, pneumatici nuovi di classe D nella resistenza al rotolamento, in dimensione 315/70 R 22.5, sono stati sostituiti con pneumatici di classe C Kraiburg, dotati del battistrada K 700 plus. L’asse rimorchio è stato dotato di pneumatici in dimensione 385/65 R 22.5 con il battistrada K 801 di classe B al posto di nuovi in classe C. I camion erano dei moderni autocarri Volvo Euro 6 ed Euro 5, con una percorrenza media annua di 134.200 km.

Il risultato: la ricostruzione di alta qualità è ottima per l’ambiente, non solo grazie al riutilizzo dei pneumatici e alla loro bassa resistenza al rotolamento, ma anche perché aiuta a ridurre i costi di gestione di un camion. Nelle prove, Kraiburg Austria ha registrato un potenziale risparmio per camion di più di 700 litri di carburante ogni anno rispetto all’utilizzo delle gomme nuove originali di classe inferiore. Moltiplicando questo dato per 27 camion, la cifra risparmiata è di oltre 21.000 euro.

Tutti i risultati dei test sui pneumatici pubblicati nella brochure sono stati ottenuti da un laboratorio accreditato e indipendente. L’opuscolo è disponibile e scaricabile in PDF qui.

 

Commenti

commenti

Tag: , , ,

Categoria: Notizie, Notizie prodotti, Ricostruzione, Veicoli commerciali