L’offerta winter Goodyear per le flotte che devono rispettare le diverse norme dei Paesi Europei

26 novembre 2015 | 1 Commento
 
L’offerta winter Goodyear per le flotte che devono rispettare le diverse norme dei Paesi Europei
L’offerta winter Goodyear per le flotte che devono rispettare le diverse norme dei Paesi Europei

L’inverno è ormai definitivamente alle porte e anche le flotte devono dotarsi dei sistemi più adeguati per far fronte alla stagione fredda, garantendo agli autotrasportatori massima sicurezza ed eccellenti prestazioni anche in condizioni estreme e assicurando al proprio business la certezza di non essere fermato.

Ma non solo. Avere i pneumatici giusti è fondamentale per poter circolare liberamente in tutta Europa e rispettare le diverse normative vigenti nei vari Paesi, senza il timore di incorrere in sanzioni o, ancora peggio, di dover interrompere il viaggio.

In Italia, ad esempio, dal 15 novembre fino al 15 aprile le ordinanze prevedono l’obbligo di equipaggiare l’asse motore con pneumatici dotati della marcatura M+S. Ma altri Paesi hanno scenari normativi completamente diversi, arrivando a imporre i pneumatici invernali su tutti gli assi (Russia) o non prevedendo alcun tipo di legislazione in merito (Francia, UK).

Goodyear Ultra Grip Max T

Goodyear Ultra Grip Max T

Proprio per far fronte a queste molteplici situazioni, Goodyear ha introdottola nuova gamma di pneumatici invernali ULTRA GRIP MAX dotati di marcatura M+S (mud and snow) e concepiti specificatamente per affrontare le tipiche condizioni invernali: pioggia, neve sciolta, ghiaccio, fango e basse temperature. L’intera gamma è dotata anche del simbolo “snowflake” – la montagna a 3 picchi con fiocco di neve–che certifica il superamento di rigorosi test invernali.

I prodotti della gamma Ultra GripMaxsono stati sviluppati per migliorare le prestazioni e offrire controllo ottimale durante la stagione fredda, aumentando i livelli di aderenza e trazione sulla neve.L’utilizzo di questi pneumatici assicura alle flotte la possibilità di continuare a circolare in qualunque condizione metereologica e in tutti i Paesi europei.

La nuova gamma comprende i pneumatici per asse sterzante ULTRA GRIP MAX S, che offrono una trazione sulla neve migliorata del 5% rispetto al predecessore con stesso chilometraggio, e i pneumatici per asse motore ULTRA GRIP MAX D, che garantiscono un chilometraggio superiore fino al 15% rispetto al predecessore e, anche quando sono usurati al 50%, continuano a soddisfare i requisiti della marcatura“snowflake”. Entrambi inoltre assicurano una maggiore aderenza rispetto al modello precedente: 30% in più il primo e 40% il secondo.

Le straordinarie prestazioni della nuova gamma, disponibile da Settembre 2015nelle misure 315/80R22.5e 315/70R22.5, sono rese possibili grazie all’IntelliMaxBlock Technology e alla IntelliMaxEdge Technology, che offrono una maggiore aderenza per tutta la durata di vita del pneumatico.

Anche per il pneumatico per rimorchio, Goodyear ha recentemente presentato il nuovo ULTRA GRIP MAX T, anch’esso dotato di marcature M+S e “snowflake” e in grado di assicurare elevata aderenza, soprattutto sulle strade ghiacciate e innevate.

Infine, per i pullman, soprattutto quelli che percorrono le Alpi nella stagione degli sport invernali, Goodyear offre il pneumatico per asse motore ULTRA GRIP COACH, dotato delle marcature M+S e“snowflake”.

“Spesso gli operatori delle flotte percorrono lunghe distanze attraversando diversi paesi europei con normative invernali differenti”, dichiara Antonio Calabretta, Sales Director BU Commercial di Goodyear Dunlop Italia.

In genere, il simbolo M+S è accettato per definire i pneumatici invernali per veicoli commerciali, ma talvolta vengono imposti altri requisiti, come la profondità minima del battistrada. Alla fine del 2012 l’UE ha introdotto una marcatura aggiuntiva, la montagna a tre picchi con il fiocco di neve, che può essere adottata solo per quei prodotti che hanno superato rigorosi test in condizioni invernali severe. Alcuni Paesi hanno inserito la marcatura “snowflake” all’interno delle normative sui pneumatici invernali, anche se accettano ancora quelli con il simbolo M+S (come Norvegia, Svezia, Turchia e Russia). Altri fanno ancora riferimento esclusivamente al simboloM+S (Austria, Germania, Croazia e Italia). Altri ancora non prevedono alcuna normativa in merito (Belgio, Danimarca, Finlandia, Ungheria, Irlanda, Regno Unito e Polonia).

“Per questo motivo, invitiamo gli operatori delle flotte a controllare costantemente la legislazione vigente in ogni Paese in cui operano – o che semplicemente attraversano – per essere sempre conformi e ad adottare i pneumatici più adatti alla stagione, per operare con la massima efficienza, evitando il rischio di dover fermare il veicolo” conclude Calabretta.

Nota

I test comparativi effettuati da ottobre 2013 a luglio 2014 dal Centro di Innovazione Goodyear del Lussemburgo (GIC*L) sulla misura 315/80R22.5 mostrano che il nuovo Goodyear ULTRA GRIP MAX S offre un’aderenza sulla neve migliorata fino al 30% rispetto al Goodyear ULTRA GRIP WTS e che il nuovo Goodyear ULTRA GRIP MAX D offre un’aderenza sulla neve migliorata fino al 40% rispetto al Goodyear ULTRA GRIP WTD. I calcoli realizzati dal Goodyear GIC*L dimostrano che i nuovi pneumatici per asse motrice Goodyear ULTRA GRIP MAX D offrono un miglioramento previsto del potenziale di chilometraggio fino al 15% rispetto al Goodyear ULTRA GRIP WTD. I risultati reali possono variare in base, ma non solo, alle condizioni stradali e meteorologiche, alla misura e alla pressione del pneumatico e allo stato di manutenzione del veicolo.

Commenti

commenti

Tag: , ,

Categoria: Notizie, Notizie prodotti, Veicoli commerciali