Solvay, un nuovo stabilimento di silice ad alta dispersione in Sud Corea

29 aprile 2015 | 0 Commenti
 
Solvay, un nuovo stabilimento di silice ad alta dispersione in Sud Corea
Solvay, un nuovo stabilimento di silice ad alta dispersione in Sud Corea

Solvay ha posato la prima pietra per la costruzione di un nuovo stabilimento di Highly Dispersible Silica (HDS) a Gunsan, in Sud Corea. La decisione di ampliare la capacità produttiva deriva dall’incremento della domanda di questo tipo di silice ad alta dispersione per la produzione di pneumatici ad alte prestazioni e a bassa resistenza al rotolamento e conseguente risparmio energetico.

La cerimonia di avvio dei lavori è avvenuta alla presenza del governatore della provincia di Jun-Book, del sindaco di Gunsan e di altri rappresentanti di enti locali. Il nuovo stabilimento avrà una capacità produttiva di oltre 80.000 tonnellate di materiale e dovrebbe essere attivo entro due anni. La Global Business Unit Silica dell’azienda produrrà silice ad alte prestazioni del grado più elevato e innovativo, compreso l’Efficium, una silice ad alta dispersione di ultima generazione, che offre vantaggi significativi in termini di maggiore produttività (resa nella miscelazione e nell’estrusione) e flessibilità (controllo della silanizzazione, possibilità di riformulazione) nelle mescole utilizzate per produrre i pneumatici sia auto che autocarro.

Il nuovo impianto andrà mano a mano a rimpiazzare una parte importante dell’attuale produzione dello stabilimento Solvay di Incheon, che si trova in un’area residenziale che verrà sviluppata in futuro.

“Questa nuova sede produttiva sarà dedicata alle innovazioni per l’Asia. Insieme al centro di ricerca, che fa parte del nuovo R&D Center di Solvay presso l’Ehwa University Campus di Seoul, siamo molto ben posizionati per accelerare le innovazioni in stretta collaborazione con i nostri clienti di questa regione”, ha affermato An Nuyttens, presidente della Global Business Unit Silica di Solvay.

Tag: , , ,

Categoria: Altro, Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *