Mercato

Uniwheels aumenta la capacità produttiva con un terzo stabilimento in Polonia

Il produttore di ruote in lega tedesca Uniwheels ha annunciato l’intenzione di aumentare la produzione in Polonia di circa due milioni di ruote in lega, costruendo un nuovo stabilimento. Il fornitore di primo equipaggiamento e produttore dei marchi aftermarket ATS, Rial, Alutec e Anzio ha prodotto oltre sei milioni di ruote nei suoi due stabilimenti di Stalowa Wola, che si trova nel sud-est della Polonia, lo scorso anno. La costruzione di una terza struttura creerà 250 nuovi posti di lavoro.

Circa il 75% delle ruote prodotte nei due stabilimenti polacchi nel 2014 sono state spedite ai clienti OE, come Audi, BMW/Mini, Mercedes, Jaguar/Land Rover, PSA e Volvo. “In risposta alle positive condizioni di mercato e alla sempre crescente domanda da parte dei nostri clienti – sia esistenti che nuovi, acquisiti nel processo di ampliamento della nostra base clienti – Uniwheels intende espandere la produzione in Polonia, aumentando la capacità nel prossimo futuro” ha commentato il Ceo dell’azienda, Ralf Schmid.

La prima fase di sviluppo di Stalowa Wola prevede la realizzazione di diversi nuovi edifici e l’installazione di una linea supplementare di verniciatura completamente automatica, che integrerà la capacità produttiva esistente. Le ulteriori fasi comporteranno la creazione di una nuova fonderia, con una serie di nuove macchine e forni di fusione, così come sistemi robotizzati per il processo di lavorazione automatica. Saranno prodotti 1,2 milioni di ruote in più alla fine del 2016 grazie alla prima fase, per raggiungere la piena capacità di 2 milioni di ruote per la fine del 2017.

“I vantaggi della nuova linea di verniciatura, oltre all’aumento di capacità, sono una migliorata flessibilità dell’intero processo produttivo, specialmente per quel che riguarda le finiture argento e metallizzato e la fabbricazione di ruote di grandi dimensioni fino a 24 pollici” ha detto Schmid. “Il gruppo si aspetta che il progetto partirà nel 2016 e la capacità totale prevista di circa 2 milioni di ruote all’anno sarà raggiunta nel 2018.”

Il Gruppo Uniwheels è uno dei maggiori datori di lavoro della regione di Stalowa Wola. Alla fine del 2014 erano impiegate oltre 1.800 persone in due fabbriche, più del 15% in più rispetto all’anno precedente. I dipendenti polacchi rappresentano circa il 78% di tutti i lavoratori del Gruppo, una percentuale ormai destinata a salire.

“Aumentiamo continuamente l’efficacia nelle nostre fabbriche, il che significa che il gruppo cerca costantemente margini di miglioramento per aumentare la produttività, la qualità e per mantenere semple il livello del suo processo di produzione allo stato dell’arte, continuando ad essere il partner tecnologico di riferimento per i clienti del settore automobilistico più esigenti” ha concluso Schmid.

Comments

comments

made by nodopiano