Ad ogni cliente la sua gomma. Soprattutto se è donna…

31 marzo 2014 | 0 Commenti
 
Ad ogni cliente la sua gomma. Soprattutto se è donna…
Ad ogni cliente la sua gomma. Soprattutto se è donna…

Sarebbe bello poter cambiare le gomme come cambiamo le scarpe. E montare i Bridgestone Adrenalin Potenza RE002 quando ci sentiamo più grintosi e abbiamo voglia di brividi al volante, per poi rimettere i Turanza T001 quando andiamo in ufficio o i Potenza S001 se facciamo il week end fuori porta. Ma così non è, per cui diventa fondamentale scegliere, una volta per tutte, la gomma giusta, ossia quella che più ci rappresenta. Ma mentre il cliente quando sceglie le scarpe sa perfettamente cosa sta comprando e cosa vuole, quando sceglie le gomme no. E allora sta proprio al gommista riuscire a studiare, in pochi minuti, la personalità dell’automobilista che si trova davanti. Unico pregiudizio da sfatare: il mito del prezzo a tutti i costi, perché quasi sempre è solo il frutto della non conoscenza del pneumatico e delle sue caratteristiche di sicurezza e – appunto – di personalità.

Una dimostrazione di quanto ogni carattere e stile di guida prediliga una particolare gomma, è stata realizzata da Bridgestone in un singolare ‘educational’ con giornaliste donne al centro prove di Aprilia, nei pressi di Roma. Un esperimento andato a buon fine e che ha coinvolto e convinto una decina di giornaliste di testate motoristiche ma anche fashion, della differenza sostanziale tra i diversi marchi e modelli di gomme.

L’idea dell’evento nasce da uno studio realizzato nel 2013 a Bruxelles dal primo produttore mondiale per comprendere meglio i bisogni del consumatore. Circa 8.000 automobilisti sono stati intervistati sulle loro abitudini ed esigenze relative a vettura, pneumatici e stile di guida. Da tutte queste informazioni, Bridgestone è riuscita a definire sei profili caratteriali veri e propri, per ciascuno dei quali ha identificato, all’interno della propria gamma, il pneumatico più adatto.

Bridgestone Potenza S001

Bridgestone Potenza S001

Ed ecco allora che Bridgestone propone alle donne di carattere, forti, estroverse e dinamiche, come Carrie Bradshaw di Sex and the City, il pneumatico Potenza S001. Il carattere di questo pneumatico è infatti studiato per le auto sportive, offre alte perfomance e comfort di guida, oltre ad una perfetta stabilità alle alte velocità.

Quali sono invece i pneumatici giusti per una donna spensierata e spontanea, brillante, appariscente, sempre alla moda, ma che ama il comfort e indossa le sneaker all’ultima moda? Senza dubbio il grintoso Adrenalin RE002, il pneumatico urbano dal carattere sportivo adatto a soddisfare le esigenze degli automobilisti che amano la guida divertente.

Bridgestone Turanza T001

Bridgestone Turanza T001

A tutte quelle che invece si sentono pragmatiche e concrete ma al tempo stesso sono viste come uno status symbol di successo come Anna Wintour, impegnate tutto il giorno ad essere buone mogli, madri affettuose, ambiziose donne in carriera e inflessibili manager, insomma per tutte coloro che indossano una comoda ballerina, Bridgestone ha pensato ai pneumatici Turanza T001.

Questo modello riesce a garantire un perfetto equilibrio tra maneggevolezza e piacere di guida ed è stato concepito per un’ampia varietà di auto, dai modelli compatti e di medie dimensioni fino alle grandi berline di lusso. E’ la gomma ideale per pendolarismo e tragitti medi e lunghi, offre un buon bilanciamento tra tutte le prestazioni ed è presente in moltissimi primi equipaggiamenti.

E infine per la donna che ama correre a piedi nudi nel prato, sceglie cibo biologico per tutta la famiglia come Drew Barrymore, vorrebbe indossare tutto il giorno comode Espadrillas ed è attenta all’ambiente come Licia Colò, il giusto pneumatico è Ecopia EP001S, il primo in doppia classe “A/A” che grazie alla minor resistenza al rotolamento riduce i consumi di carburanti e le emissioni di CO2.

Insomma, il gommista deve saper vendere la gomma giusta al cliente giusto. Certo, esiste anche l’automobilista che, in termini economici, davvero non può permettersi di scegliere. Ma normalmente un cliente di fronte ai dati di fatto e alle argomentazioni competenti non potrà che fare la scelta migliore per la propria sicurezza e per le proprie esigenze di vita e di guida. Questo significa però comprendere, con poche domande e con molto spirito di osservazione, chi è la persona che abbiamo davanti, quali sono le sue abitudini di guida e che cosa si aspetta o desidera quando si mette al volante. Le varianti da tenere in considerazione sono molte: genere, età, professione, luogo di residenza, ma soprattutto personalità.

Tag: , , , , ,

Categoria: Gommisti, Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *