Mercato

Trovato l’accordo tra Goodyear e gli operai di Amiens

Un ulteriore aggiornamento per quel che riguarda le vicende legate a Goodyear e all’impianto situato ad Amiens: dopo 7 anni di negoziazioni e scontri tra l’azienda, il governo francese e il sindacato CGT (Confédération générale du travail or General Confederation of Labour) è finalmente stato trovato l’accordo che pone la parola fine all’occupazione della fabbrica, arrivata al suo culmine con il sequestro di due dirigenti all’interno dell’azienda. Il ministro francese per il rinnovo industriale, Arnaud Montebourg, ha detto in un comunicato che l’accordo apre la strada a un’offerta da parte della statunitense Titan International, che secondo il ministro potrebbe garantire il posto di lavoro a più di un terzo degli operai (333 su 1200) per quattro anni, mentre sono state migliorate le indennità per i lavoratori licenziati.

Comments

comments

made by nodopiano