Pirelli lancia #ontheroad, l’App su misura per gli automobilisti indaffarati e sempre di corsa

6 dicembre 2013 | 0 Commenti
 
La nuova App di Pirelli ricorda agli automobilisti quando pagare il bollo, quando scade l’assicurazione e quando conviene lavare la vettura
La nuova App di Pirelli ricorda agli automobilisti quando pagare il bollo, quando scade l’assicurazione e quando conviene lavare la vettura

Niente più corse all’ultimo minuto per pagare l’assicurazione;  niente più multe per il bollo scaduto; niente più drammi in caso di smarrimento del libretto.  Da oggi gli automobilisti più impegnati possono dormire sonni tranquilli, grazie alla nuova applicazione Pirelli per iPhone. La Casa milanese ha, infatti, lanciato #OnTheRoad, una nuova app che consente di gestire in modo efficace ed intuitivo la propria vettura, diventando un vero computer di bordo mobile.

Basta inserire il proprio numero di targa e #OnTheRoad recupera automaticamente i dati del libretto, che saranno quindi custoditi come una carta di identità della vettura sullo smartphone e, in caso di smarrimento del documento, sempre recuperabili; inserendo poi le informazioni relative all’assicurazione, alla patente e al bollo, l’app invierà un alert all’automobilista per ricordargli le scadenze più importanti: quando effettuare la revisione, quando l’assicurazione o il bollo stanno per scadere.

Oltre a fungere da promemoria, #OnTheRoad si trasforma in un vero e proprio meccanico digitale che suggerisce quando far controllare i freni; quando è arrivato il momento di fare un check alla pressione degli pneumatici; se e quando è necessario sostituire le gomme estive con quelle invernali. Non solo comodità, quindi, ma anche sicurezza: sono, infatti, i piccoli interventi di manutenzione che consentono di guidare nella massima tranquillità. Senza dimenticare che una corretta e tempestiva manutenzione riduce notevolmente i costi di gestione della vettura.

Grazie al Gps, poi, #OnTheRoad segnala il parcheggio o le officine più vicine e, integrandosi con le mappe dello smartphone, indica il percorso per raggiungerli, come fosse un navigatore.

Una volta scaricata gratuitamente l’applicazione dall’App Store, l’automobilista ha davanti a sè cinque aree funzionali:

1. MyCar

Contiene le informazioni relative a libretto, patente, bollo, assicurazione, tagliando e pneumatici.

2. Start

Da qui partono gli avvisi relativi agli interventi di manutenzione e alle scadenze amministrative.

3. Easy

Vengono segnalati i rivenditori Pirelli più vicini (Easy Dealer), il parcheggio e l’autolavaggio più comodi e i suggerimenti sul giorno migliore per lavare l’auto in base al meteo della settimana.

4. SOS

Contiene i principali numeri di emergenza (Soccorso Stradale, Polizia, Vigili del Fuoco, ambulanza) e i numeri utili personali dell’automobilista.

5. Idee

È il canale di comunicazione tra Pirelli e l’utente che può inviare i propri suggerimenti per migliorare e arricchire l’app.

E, a proposito di idee, Pirelli sta già pensando ai prossimi sviluppi di questa nuova applicazione: allo studio la possibilità di presentarla in primo equipaggiamento su alcune vetture, seguendo il trend di sempre maggiore collaborazione tra la Bicocca e le Case auto.

Tag: ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *