MAK entra nei mercati arabi

12 giugno 2013 | 0 Commenti
 
MAK punta ai mercati arabi non toccati dalla crisi e partecipa all’Automechanika di Dubai (nella foto lo stand di Autopromotec 2013)
MAK punta ai mercati arabi non toccati dalla crisi e partecipa all’Automechanika di Dubai (nella foto lo stand di Autopromotec 2013)

MAK partecipa alla fiera internazionale dedicata a componenti e accessori per auto Automechanika, che si svolge dall’11 al 13 giugno presso il Dubai International Convention and Exhibition Centre. Con la presenza a questa fiera, dove propone la propria gamma di prodotti più prestigiosi per Auto e Suv di alta gamma, MAK intende sviluppare ulteriormente il proprio business dopo aver consolidato la propria posizione di mercato in Italia, in cui è leader, e in molti paesi d’Europa. L’azienda italiana vuole sfruttare l’importante vetrina offerta dalla rassegna araba per entrare in un mercato non toccato dalla crisi internazionale, in cui la propensione e il potere d’acquisto sono elevati, e in cui esiste un mix di vendita ad alto valore aggiunto.

In occasione della fiera di Dubai, MAK presenterà quindi i design più innovativi e raffinati: in primis la novità MAK Fatale, vincitrice del premio di ruota più bella all’ultimo salone di Ginevra. Si tratta di uno style multi-razze disponibile in due finiture differenti – Silver Mirror e Ice Black – destinato ad ampie applicazioni da 17, 18 e 19 pollici. A seguire MAK presenterà anche la gamma di ruote dedicate, ovvero studiate e sviluppate per equipaggiare le vetture di alcuni brand: lo sportivissimo München, per esempio, da 17 a 20 pollici, studiato per Bmw e dotato di canale EH2+ adatto ai pneumatici run flat, l’elegante Stern, da 16 a 20 pollici (con portata adatta ai carichi dei Suv), esclusivo per Mercedes, lo Stadt da 16 a 18 pollici per Audi, il Gothenburg da 16 a 18 pollici, indirizzato al ricambio per Volvo e, infine, il nuovo Jackie, da 16 e 17 pollici, destinato ad equipaggiare le vetture Mini. MAK proporrà anche l’originale Highlands, da 17 a 20 pollici, per Range Rover e per i luxury Suv più diffusi, e il supersportivo Rennen, espressamente studiato per l’equipaggiamento Porsche, con misure da 18 e 19 pollici.

Automechanicka di Dubai ospita 1.324 espositori e si attende oltre 20.000 visitatori professionali, confermandosi come piattaforma ideale per trovare nuovi prodotti e incontrare fornitori e partner commerciali nei mercati arabi. Sono presenti alla manifestazione una cinquantina di aziende italiane, tra cui anche Alcar, Eta Beta, Fiamm e Matteuzzi.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *