Autopromotec

Tecnomotor, buoni riscontri per il nuovo Tpm-02

Tecnomotor, società del gruppo Nexion, ha presentato ad Autopromotec il Tpm-02, (del quale abbiamo già parlato Opens external link in new windowqui) il suo prodotto di punta nel settore della diagnosi e della riprogrammazione dei sensori Tpms. Ne abbiamo parlato con Francesco Spagnolo, responsabile marketing di Tecnomotor.

“Abbiamo portato qui ad Autopromotec tutte le innovazioni di prodotto, di software e di servizio nei settori nei quali operiamo. Però non nascondo che il prodotto-civetta è il Tpm-02, che qui ad Autopromotec presentiamo ufficialmente al mercato italiano. Sostituisce il nostro precedente Tpm, che non è neppure lontanamente paragonabile come prestazioni a questo, e già dai primi giorni stiamo riscontrando un grosso interesse da parte degli operatori, gommisti in primis ma anche autoriparatori e tutti coloro che lavorano nel settore. Un target quindi molto ampio. La particolarità del nostro Tpm-02 è la grande versatilità. Tecnomotor può vantare collaborazioni con tutte le più importanti aziende del settore dei sensori, da Alligator a Schrader: attraverso il nostro strumento e i loro sensori è possibile garantire la copertura per il 90% del parco veicoli circolante. Il tutto, naturalmente, si raduce in una riduzione dei costi di magazzini, dei tempi di lavoro, di consegna, in una razionalizzazione della logistica e una semplificazione nella gestione dei codici”.

PN: Tecnomotor è molto attiva anche nel settore dei macchinari per l’aria condizionata per le vetture. La situazione, anche normativa, non è molto chiara, al momento. Ci sono novità in questo senso?

Spagnolo: “Stiamo ancora aspettando che si faccia chiarezza sull’utilizzo dei nuovi gas. Durante la fiera c’è stata una tavola rotonda per fare dei passi avanti, ma la situazione non è ancora ben delineata. Noi comunque siamo pronti, in fiera abbiamo portato un prototipo funzionante per l’appunto con le nuove miscele gassose”. (M.G)

Comments

comments

made by nodopiano