Mercato

Cambi al vertice del CdA Bosch

Seguendo le indicazioni degli azionisti, l’Organo di Vigilanza di Robert Bosch GmbH ha nominato Rolf Bulander (54 anni) membro del Consiglio di Amministrazione di Robert Bosch GmbH con decorrenza dal 1 luglio 2013. Nella stessa data, Stefan Asenkerschbaumer (56 anni) sarà nominato Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione Bosch. Asenkerschbaumer, membro del Consiglio di Amministrazione dal 2010, detiene la responsabilità per i settori finanza, acquisti e logistica e information technology. È entrato nel Gruppo Bosch nel 1987.

Dopo 30 anni in Bosch, di cui 10 anni nel settore Tecnologia Automotive, il settore più esteso del Gruppo Bosch, Bernd Bohr (56 anni) si ritira per motivi personali. Nel futuro svolgerà mansioni di consulenza e collaborerà con l’Organo di Vigilanza, dedicando più tempo alla sua famiglia e ai suoi interessi personali. Gli azionisti e l’Organo di Vigilanza hanno sottolineato l’eccellente lavoro di Bohr nelle varie funzioni ricoperte durante i numerosi anni trascorsi in Bosch. A lui va, inoltre, il loro sentito ringraziamento per la grande dedizione recentemente dimostrata come membro del Consiglio di Amministrazione Bosch.

Rolf Bulander (54 anni) è entrato in Bosch nel 1988 e in futuro entrerà a far parte del Consiglio di Amministrazione Bosch assumendo la responsabilità per la qualità nelle divisioni Gasoline Systems, Diesel Systems e Starter Motors and Generators, oltre a Bosch Engineering. Laureato in ingegneria meccanica, Bulander ha condotto una brillante carriera in Bosch in diversi settori. Ricopre il ruolo di Presidente della divisione Gasoline Systems dal 2010.

Dal 1 luglio 2013, Wolf-Henning Scheider (50 anni) coordinerà le attività del settore Tecnologia Automotive. Assumerà la responsabilità delle funzioni marketing e vendite nonché vendite primo equipaggiamento, operando quindi in qualità di principale punto di contatto per i clienti automotive in tutto il mondo. Oltre a ciò deterrà la responsabilità delle divisioni Automotive Aftermarket, Electrical Drives e Steering Systems. A condividere la responsabilità per il settore Tecnologia Automotive con Scheider e Bulander dal 1 luglio 2013, ci sarà anche Dirk Hoheisel (54 anni) che deterrà inoltre la responsabilità per le divisioni Car Multimedia, Chassis Systems Control e Automotive Electronics. Nell’ambito di questo settore, assumerà la responsabilità anche per l’integrazione di sistemi.

Dal 1 luglio 2013, Peter Tyroller (55 anni) assumerà nuove responsabilità. Da Uwe Raschke, 55 anni, assumerà la responsabilità per l’area Asia-Pacifico con base a Shanghai mentre da Bernd Bohr quella per l’India. Tyroller è entrato a far parte del Consiglio di Amministrazione Bosch nel 2006. Fino a oggi è stato responsabile del marketing e delle vendite, delle vendite primo equipaggiamento e della divisione Automotive Aftermarket.

Alla fine di giugno Uwe Raschke lascerà la responsabilità dell’area Asia-Pacifico, incarico da questi ricoperto dal 2008. Con decorrenza 1 gennaio 2013, assumerà la responsabilità per Europa, Russia, Medio Oriente e Africa, oltre al settore Beni di Consumo, che comprende le divisioni Power Tools e la joint venture BSH Bosch e Siemens Elettrodomestici. Oltre a ciò, assumerà la responsabilità per la User Experience per l’intero Gruppo.

Comments

comments

made by nodopiano