General Motors studia nuove tecnologie per i pneumatici

29 novembre 2012 | 0 Commenti
 
Il laboratorio SoVaMotion disponde della Flat-Trac LTRe, un'attrezzatura in grado di simulare le prestazioni dei pneumatici su diversi tipi e condizioni di  superfici stradali
Il laboratorio SoVaMotion disponde della Flat-Trac LTRe, un'attrezzatura in grado di simulare le prestazioni dei pneumatici su diversi tipi e condizioni di superfici stradali

Il colosso americano dell’auto General Motors ha intrapreso un progetto di ricerca, in collaborazione con il National Tire Research Center (Halifax County, Virginia), per sviluppare una nuova tecnologia di costruzione dei pneumatici. Secondo le prime valutazioni General Motors dichiara che la nuova tecnologia potrebbe permettere un risparmio di carburante fino al 7%, grazie ad esempio alla minor resistenza dei pneumatici al rotolamento. Il centro di ricerca dispone di attrezzature di prova dedicate. In particolare una macchina, denominata Flat-Trac LTRe, sarebbe in grado di simulare la guida e le manovre di vetture e mezzi per il trasporto leggero, fornendo tutti i dati relativi alle gomme, in relazione ai diversi tipi e condizioni delle  superfici stradali. Un ulteriore laboratorio, il SoVa Motion, sorge in Virginia ed è specializzato sull’analisi dei componenti auto, tra cui gomme e ruote, e che verrà utilizzato per il progetto, al fine di ridurre i tempi e i costi di sviluppo.

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *