Brisa investe a Izmit per far diventare Lassa un brand internazionale

20 aprile 2012 | 0 Commenti
 
La fabbrica Brisa di Izmit (Turchia), che vanta un’areacoperta di 361.000mq verrà ulteriormente potenziata per rispondere alla crescente domanda dei mercati
La fabbrica Brisa di Izmit (Turchia), che vanta un’areacoperta di 361.000mq verrà ulteriormente potenziata per rispondere alla crescente domanda dei mercati

L’azienda turca Brisa, produttrice dei pneumatici Lassa e partner di una joint venture con Bridgestone Corporation e Sabanci Group, ha annunciato un piano di investimento per 117,5 milioni di dollari (circa 90 milioni di euro) nello stabilimento di Izimit, vicino a Istanbul (Turchia). “Questo è l’investimento più impegnativo che abbia mai afforntato la nostra azienda nel corso della sua storia e siamo molto emozionati”, ha dichiarato Hakan Bayman, General Manager di Brisa. “L’espansione della capacità produttiva della fabbrica di Izmit vuole in primo luogo rispondere alla crescente domanda da parte del mercato, sia locale che estero, ma intende anche rafforzare l’impegno di Lassa per diventare un brand globale.”

Lassa produce e vende una vasta gamma di penuamtici sia passenger che commerciali, in più di 50 paesi, con la collaborazione di 74 partner internazionali e 5.000 punti vendita. Lo stabilimento di Izmit è dotato delle più moderne tecnologie e dispone di un centro di ricerca e sviluppo, che lavora in stretta collaborazione con i due centri Bridgestone di Roma e di Tokyo. L’azienda afferma anche che la fabbrica, nel settore gomme, è il sito produttivo più grande al mondo “sotto un singolo tetto”, con 361.000mq di area, dove lavorano più di 2.000 persone. A Izmit Brisa produce 600 varianti di gomme per auto, trasporto leggero, autobus, autocarro, agricoltura e off road.

Tag: , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *