Bridgestone porta a Ginevra Affidabilità, Ambiente e Innovazione

5 marzo 2012 | 0 Commenti
 
Lo stand di Bridgestone al Salone dell’Auto di Ginevra è suddiviso in tre aree: Affidabilità, Ambiente e Innovazione
Lo stand di Bridgestone al Salone dell’Auto di Ginevra è suddiviso in tre aree: Affidabilità, Ambiente e Innovazione

La presenza di Bridgestone al Salone internazionale dell’Auto di Ginevra sarà, quest’anno, interamente dedicata ai nuovi prodotti e alle tecnologie innovative che saranno presentate durante la conferenza stampa del 6 marzo presso lo stand Bridgestone (n. 6352 nel padiglione 6). Il nuovo presidente e CEO di Bridgestone Europe, Franco Annunziato presenterà il nuovo pneumatico touring Turanza T001 mentre Mr. Kawai, Executive officer di Bridgestone Corporation descriverà l’innovativa tecnologia di stampa Tyre Printing Technology. Lo stand Bridgestone è stato progettato per valorizzare le tre aree d’interesse dell’azienda nello sviluppo dei prodotti: affidabilità, ambiente, innovazione.

Affidabilità: Bridgestone presenterà a Ginevra il nuovo pneumatico Touring Turanza T001 che sarà testato con una speciale dimostrazione di tenuta sul bagnato. Insieme al nuovo prodotto saranno presenti anche i modelli della gamma invernale Blizzak: Blizzak LM-32, studiato per garantire prestazioni ottimali in tutte le condizioni invernali, Blizzak LM-80 per SUV e 4×4. Non mancherà uno spazio dedicato ai pneumatici Run Flat, prodotti in grado di garantire sempre la massima sicurezza senza compromessi per il comfort.

Ambiente: Bridgestone porta al Salone gli ultimi ritrovati eco-friendly della gamma ecologica Ecopia caratterizzata da una bassa resistenza al rotolamento per ridurre il consumo di carburante: l’evoluzione del pneumatico EP150 e un nuovo prototipo Ecopia.

Innovazione: Bridgesteon sottolinea quest’aspetto nel proprio stand di Ginevra dove saranno presenti le ultime innovazioni tecnologiche ed in particolare:
· Il pneumatico BMWi concept, sviluppato esclusivamente da Bridgestone per la nuova
BMW elettrica.
· La nuova Tyre Printing Technology, che permette di personalizzare i pneumatici in diversi colori in base ai gusti degli automobilisti.
· La rivoluzionaria tecnologia Bridgestone CAIS che, attraverso un sensore posto all’interno del pneumatico, raccoglie una serie di informazioni sulle condizioni del fondo stradale. Tecnologia che ha vinto quest’anno il “2012 Tire Technology of the Year Award”.
· Il prototipo di pneumatico “Air Free”, un innovativo pneumatico ecologico, privo d’aria e realizzato con un sistema di raggi in materiale composito riciclabile.

Tag: ,

Categoria: Mercato, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *