Uncategorized

Chiude a Valencia con Stoner sul podio la stagione 2011 del MotoGP

Casey Stoner (Honda Repsol) ha ottenuto la vittoria nel Gran Premio della Comunità Valenciana, ultimo appuntamento del Campionato del Mondo di MotoGP, beffando all’ultima curva Ben Spies (Team Yamaha), dopo aver dominato per tre quarti di gara partendo dalla pole position e aver sofferto nel finale quando la pioggia è aumentata. Andrea Dovizioso (Honda Repsol) ha completato il podio conquistando il terzo posto finale in classifica generale. Tutti i piloti hanno utilizzato all’anteriore e al posteriore la tipologia di pneumatici slick con mescola più morbida, tranne Casey Stoner (Honda Repsol), Ben Spies (Team Yamaha), Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) e Karel Abraham (Cardion AB Motoracing) che hanno invece utilizzato l’opzione di mescola più dura all’anteriore.

Stoner ha da subito incrementato il suo vantaggio sui diretti inseguitori, impegnati in una lotta serrata per la seconda posizione e il terzo posto finale nel Campionato del Mondo: Andrea Dovizioso (Honda Repsol) e Dani Pedrosa (Honda Repsol), mentre alle loro spalle Spies recuperava un certo margine. Più dietro, Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) e Karel Abraham (Cardion AB Motoracing) lottavano per la nona posizione. Al via quattro piloti sono caduti a seguito di un contatto tra il posteriore di Andrea Dovizioso e l’anteriore di Alvaro Bautista (Rizla Suzuki): Valentino Rossi e Nicky Hayden (Team Ducati), Randy de Puniet (Pramac Racing) e Bautista. Dei piloti coinvolti solo Dovizioso ha potuto riprendere la corsa.

A sei giri dal termine Stoner ha rallentato mentre Spies ha iniziato a rimontare superando Pedrosa, Dovizioso e infine lo stesso Stoner. All’ultimo giro pareva ormai che Spies ce l’avesse fatta a conquistare la vittoria, ma all’ultima curva è uscito largo e Stoner ha potuto superarlo in volata nel rettifilo finale, conquistando così la decima vittoria stagionale per soli 0.015 secondi.

Ringrazia e si prepara per l’appuntamento del prossimo anno Bridgestone, fornitore unico dei pneumatici del campionato. “Prima di tutto vorrei ringraziare la Dorna, l’IRTA, la Federazione Internazionale e tutti i team e i piloti per il supporto in questa stagione”, ha dichiarato infatti Taka Horio, General Manager di Bridgestone Motorsport.

Tohru Ubukata, Responsabile Sviluppo Bridgestone Motorsport, ha aggiunto: “Vorrei ringraziare tutti i team e i piloti per il supporto durante la stagione. Grazie al feedback dei piloti abbiamo lavorato molto duramente allo sviluppo dei pneumatici per la stagione 2012 e il nostro prossimo impegno sarà la sessione di test che inizierà martedì, in cui proveremo le nuove specifiche. Infine, vorrei ringraziare Loris che ha concluso la sua carriera e che ha lavorato sette anni in stretto contatto con noi aiutandoci nel lavoro di sviluppo dei pneumatici utilizzati in MotoGP”.

Comments

comments

made by nodopiano