Uncategorized

Ekström vince sotto la pioggia l’ottavo turno del DTM

L’ottavo turno di stagione DTM al Motorsport Arena Oschersleben, dopo una corsa turbolenta con numerosi cambiamenti di posizione, è stato vinto dal pilota Audi Mattias Ekström. Sotto la pioggia ininterrotta di domenica Ekström ha celebrato la 16° vittoria al DTM della sua carriera. Dopo un recupero spettacolare, il compagno Audi, Martin Tomczyk, partito dalla 14 ° posizione e guidando senza cofano dal 17 ° giro, è finito secondo. Così, il ventinovenne ha portato il suo punteggio a nove punti da Bruno Spengler (Mercedes-Benz), che non è riuscito a guadagnare punti. Con il suo secondo podio consecutivo, il debuttante Edoardo Mortara ha completato la tripla vittoria per Audi finendo al terzo posto. Il pilota Mercedes-Benz Gary Paffett (GB), partito dalla 18° posizione, è arrivato infine quarto recuperando 14 posizioni.

In condizioni di bagnato e con una temperatura dell’ asfalto intorno ai 15 gradi, i pneumatici rain di Hankook sono stati riscaldati a 60 gradi seguendo i consigli degli ingegneri Hankook, in quanto la loro temperatura ottimale per buone prestazioni è compresa tra 50 e 70 gradi. Questo assicura subito il grip necessario sul circuito freddo. A causa dell’elevata consistenza dei pneumatici rain Ventus, i tempi del giro più veloce potrebbero anche essere rilevati alla fine quando le gomme risultano usate.

"E ‘stata una delle piste più scivolose che io abbia mai sperimentato“, ha dichiarato Mattias Ekström. „Ma sono riuscito a tener testa perfettamente con i pneumatici, con cui ho avuto un grande feeling per tutta la gara. Alcuni piloti hanno avuto problemi tecnici, per questo il mio margine è risultato così grande”.

Martin Tomczyk al termine della gara ha commentato: “Era molto scivoloso e dopo aver perso il cofano della macchina, ho perso anche molta aerodinamicità. Tuttavia, ha compensato il buon grip meccanico dell’asse anteriore. Le gomme sono state davvero straordinarie, sono il collegamento tra la vettura e la pista”.

“La stagione 2011 del DTM è entrata nella fase calda”, ha detto Manfred Sandbichler, direttore Motorsport Hankook Tire Europe. “Siamo felici che i pneumatici Hankook da competizione siano stati in grado di fornire un livello di prestazioni elevato per entrambe le case durante tutta la stagione, con le più svariate piste e condizioni meteorologiche”.

Comments

comments

made by nodopiano