Maine Industrial Tire chiude una fabbrica in US

10 gennaio 2011 | 0 Commenti
 

Dopo la sua fondazione circa un anno fa da parte della famiglia Ganz a seguito del fallimento della GPX International, la Maine Industrial Tire ha deciso di chiudere una delle due fabbriche americane, a Gorham, in Maine. La produzione verrà riallocata nella fabbrica di Red Lion, in Pennsylvania e in quella cinese di Xingtai, in provincia di Habei. La ristrutturazione, dichiara l’azienda, mira a tagliare i costi di produzione e le spese operative, rendendo la società più competitiva, pur mantenendo l’alta qualità dei prodotti. Per la metà del 2011 la chiusura dovrebbe essere completata, ma non vi sono dichiarazioni relativamente al taglio di posti di lavoro dei collaboratori che attualmente sono complessivamente 850.

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *