Mercato

Il trend del mercato pneumatici: vola il truck, ma tiene anche l’auto

Come di consueto, Michelin e Pirelli hanno pubblicato i dati che fotografano il trend del mercato mondiale dei pneumatici. Con lievi scostamenti entrambi i produttori presentano un andamento complessivamente positivo, con pochi valori in rosso e con incrementi significativi nel segmento truck, nel primo equipaggiamento e nei mercati in rapido sviluppo.

Il segmento più forte è senz’altro il trasporto pesante che registra un forte incremento in Europa nel primo equipaggiamento, toccando in ottobre un picco di +81,2% per Michelin e di +75% per Pirelli, con una crescita nei primi dieci mesi attorno al 48,5%. Anche nel ricambio il truck rimane in positivo, segnando sull’anno un +19% per Pirelli e +20,3% per Michelin. Pirelli segnala anche, da gennaio a ottobre, incrementi a due cifre nell’area Stati Uniti, Canada e Messico (OE +29% e  Replacement +17%) e nel Mercosur (OE +53% e  Replacement +22%), mentre Michelin evidenzia il boom del Brasile (OE +57,8% e  Replacement +37.2%) e del Giappone che nel primo allestimento arriva a +59,7%.

Auto e light truck nel mese di ottobre, rispetto a ottobre 2009, sono andati invece in rosso in Europa sia nel primo allestimento (-4,5%) che nel ricambio (-2%), secondo le stime Michelin, ma complessivamente nell’anno sono in crescita rispettivamente del 13,9% e del 7%. Coincidono i dati Pirelli, salvo l’OE del mese di ottobre che per il gruppo della Bicocca rimane stabile con +0,1%.  Stati Uniti, Canada e Messico brillano nel primo equipaggiamento, che nei primi 10 mesi ha segnato, secondo Pirelli, una crescita del 48% (secondo i dati Michelin +46,6%), ma è positivo (+3% per Pirelli e +4,2% per Michelin) anche nel segmento aftermarket. Naturalmente in espansione la Cina, con rispettivamente +36,3% OE e +20,2% replacement year to date e in crescita il mercato dell’America meridionale che da inizio anno segna un +13% nell’OE e +12% nel ricambio.

Comments

comments

made by nodopiano