Continental investe 500 milioni nei mercati emergenti

26 ottobre 2010 | 0 Commenti
 
Elmar Degenhart ha dichiarato che l’azienda intende investire sulla produzione di pneumatici in Brasile, Cina, India e Russia
Elmar Degenhart ha dichiarato che l’azienda intende investire sulla produzione di pneumatici in Brasile, Cina, India e Russia

L’amministratore delegato di Continental AG, Elmar Degenhart, ha spiegato che l’azienda sta pianificando investimenti per 500 milioni di euro nel settore pneumatici, nel corso di un intervista con il giornale tedesco Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung. Secondo quanto riporta l’articolo, Degenhart ammette che Continental avrebbe dovuto investire di più sulla divisione pneumatici negli ultimi cinque anni. Il programma è adesso di raddoppiare la capacità produttiva in Brasile e incrementare quella in Cina, dove la prima gomma passenger è stata prodotta la settimana scorsa. Inoltre il produttore tedesco sta trattando una joint venture in India e sta “esaminando la possibilità di lanciare una propria produzione in Russia”.

Sul tema della fusione tra Continental e Schaeffler, Degenhart ha sottolineato che la produzione di pneumatici è parte integrante del gruppo e che la società si fonderà con il suo azionista di maggioranza alla fine del 2011. Degenhart ha anche aggiunto che un incremento delle vendite del 15% quest’anno sarebbe una "stima prudenziale", visto anche che in Cina è prevista una crescita fino al 60%. Per quanto riguarda il margine operativo il Ceo di Continental è fiducioso di raggiungere un margine operativo "più vicino all’8,5 che all’8 per cento".

Tag: , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *