Soddisfazioni e progetti di Yokohama Motorsport nel mondo del rally

20 ottobre 2010 | 0 Commenti
 
Dopo gli ottimi risultati di questa stagione agonistica, Yokohama sta già pensando al 2011
Dopo gli ottimi risultati di questa stagione agonistica, Yokohama sta già pensando al 2011

Soddisfazione e gioia per Yokohama Motorsports nel week-end appena terminato grazie ai risultati raggiunti su due differenti fronti. Al Rally Due Valli Riccardo Scandola, che nel 2010 ha sempre corso con Yokohama su terra, ha debuttato in una competizione su asfalto con una nuova vettura, una Ford Fiesta S2000 della Car Racing-A-Style Team. Seppure alla prima esperienza sia con la Ford Fiesta, sia con i pneumatici Yokohama da asfalto, Riccardo ha concluso la gara con uno splendido secondo posto assoluto.

Contemporaneamente Burcu Cetinkaya, pilotessa turca che sta gareggiando nell’Intercontinental Rally Challenge (IRC) con Yokohama Europe, ha agguantato un importantissimo 8° posto nella classifica finale del Rally di Scozia, su terra. Per Burcu, navigata come sempre dall’inseparabile amica Cicek Guney, il Rally di Scozia ha rappresentato un atteso e desiderato ritorno alla terra, dopo due gare, fra cui il Rallye di Sanremo, su asfalto. La terra rappresenta il fondo più amato da Burcu, quello a lei più congeniale e dove riesce ad esprimersi al meglio. E in Scozia lo ha dimostrato sulla sua Peugeot 207 S2000.

Al Rally Due Valli Riccardo Scandola ha condotto una gara perfetta, sempre in lotta per il primato e staccandosi solo di 24” dal vincitore. “Sono molto soddisfatto di questo rally:” – afferma Riccardo – ”mi sono trovato bene con l’assetto e ho avuto un ottimo feeling di guida fin dall’inizio, nonostante la poca esperienza su asfalto: sapevo che avrei fatto bene.”

La stagione agonistica 2010 si sta oramai per concludere e questi ultimi risultati fanno ben pensare per le attività rally di Yokohama per il prossimo anno: ci sono numerose possibilità al vaglio della Casa giapponese, che intende principalmente concentrarsi sull’IRC con lo sviluppo di nuovi prodotti dedicati alle gare su asfalto. L’obiettivo della casa madre, che sino al 2012 sarà sponsor dell’Intercontinental Rally Challenge, è quello di essere più presente e competitiva. Nuove attività di test e sviluppo dei pneumatici, nonché accordi con piloti tester, sono i due fronti su cui Yokohama sta investendo e continuerà ad investire per la prossima stagione.

Tag: , , , , , ,

Categoria: Uncategorized

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *