Mercato

Sibur e Tatneft insieme puntano al 60% del mercato russo

Sibur Russian Tyres e Nizhnekamaskshina, società produttrici di pneumatici di proprietà rispettivamente dei due colossi russi del petrolchimico Sibur Holding e Tatneft, stanno pianificando una fusione per diventare leader del settore nel proprio paese. La notizia è stata pubblicata dal quotidiano economico russo Vedmosti e confermata dalla Tatneft, mentre Vadim Gurinov, direttore generale di Sibur Russian Tyres, ha dichiarato che non è stata ancora assunta nessuna decisione definitiva. Le due aziende, che nel 2009 hanno dichiarato di detenere Sibur il 30% e Nizhnekamskshina il 27% del mercato russo, unendo le forze coprirebbero tra il 50 e il 60% del mercato nazionale, avrebbero un maggior potere d’acquisto delle materie prime, ma soprattutto sarebbero in grado di competere con i rivali stranieri che sempre di più pianificano investimenti nel territorio russo.

Comments

comments

made by nodopiano