Mercato

Germania: la BRV perde la causa contro il sigillante Ultra-Seal

Due tribunali tedeschi – la corte distrettuale di Bonn e il tribunale federale di appello di Colonia – hanno respinto la domanda di ingiunzione preliminare che la BundesReifenVerband, l’associazione federale tedesca del commercio dei pneumatici e dei vulcanizzatori, aveva presentato contro Ultra-Seal riguardo l’utilizzo del prodotto sigillante nel mercato tedesco.

Negli ultimi mesi, secondo Ultra Seal, è stata istituita dalla BRV una lobby, con l’obiettivo di “attaccare in maniera proattiva Ultra-Seal stessa, affermando che il prodotto è illegale sul mercato tedesco secondo i regolamenti per la registrazione stradale, in base alle linee guida rilasciate dal Bundesverkehrsministerium (il Dipartimento federale dei trasporti). Ultra-Seal ha ribattuto pubblicamente con un articolo su Reifenpresse.

In seguito alla denuncia presentata da parte della BRV, il tribunale si è espresso a favore di Ultra-Seal: in primo luogo, il tribunale di Bonn ha concluso il 22 giugno 2017 che la linee guida a cui si riferisce la BRV non sono regole di mercato ai sensi della legge tedesca sulla concorrenza sleale (UWG) e ha pertanto respinto il caso, pronunziandosi a favore di Ultra-Seal. Successivamente il tribunale superiore tedesco ha concluso il 4 settembre 2017 che il caso doveva essere considerato non urgente e quindi si è espresso a favore di Ultra-Seal. Queste decisioni hanno portato la società a vincere l’ingiunzione preliminare.

Ultra-Seal afferma di aver incontrato molte opposizioni da parte della BRV, che è semplicemente infastidita dalla maggior durata di vita di cui godono i pneumatici utilizzando l’UltraSeal e viaggiando ad una pressione ottimale del pneumatico.

Poiché Ultra-Seal ha vinto la causa, può ora riprendere ad espandere la propria base di clienti in Germania, attività che era stata seriamente turbata dalle accuse della BRV. Secondo Ultra Seal “è nell’interesse dell’associazione dei pneumatici mantenere il sigillante fuori dal mercato, poiché una durata di vita più lunga, minori danni e quindi minori vendite di pneumatici, danneggiano la sua attività.”

Ultra-Seal si aspetta pertanto che la BRV continuerà a muovere ulteriori accuse contro il suo prodotto. Poiché la BRV ha perso la causa nell’udienza preliminare, i loro attacchi probabilmente si concentreranno su altri aspetti.

Ultra-Seal ha proposto un dialogo aperto con la BRV in numerose occasioni, ma questi tentativi sono stati respinti. La società si dichiara pronta a continuare a difendere il proprio prodotto contro qualsiasi dichiarazione illegale, diffamazione o calunnia a danno della sua attività.

made by nodopiano