Mercato

Bridgestone sarà il pneumatico ufficiale delle Olimpiadi di Parigi 2024

Bridgestone sarà partner ufficiale dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024: l’azienda giapponese fornirà i suoi pneumatici ai mezzi della flotta olimpica, oltre ad una varietà di servizi e prodotti ad alte prestazioni durante la manifestazione.

In qualità di partner olimpico e paralimpico mondiale, Bridgestone si impegnerà ad aiutare, supportare e migliorare l’esperienza di tutti gli atleti, del personale di servizio, dei tifosi e dei visitatori a Parigi.

Il contributo del produttore di pneumatici giapponese alle operazioni e alle attività di Parigi 2024 sarà diversificato: l’azienda fornirà pneumatici e servizi per i veicoli di servizio alle Olimpiadi, si occuperà di educazione alla sicurezza stradale per gli autisti di Parigi 2024; collaborerà con gli altri partner commerciali dell’evento per promuovere opzioni di trasporto inclusive e sostenibili; fornirà prodotti ed attrezzature sportive adattive per atleti olimpici e paralimpici.

“I Giochi Olimpici e Paralimpici sono piattaforme potenti che uniscono e ispirano le persone di tutto il mondo attraverso emozioni e prestazioni” – ha affermato Laurent Dartoux, Presidente del Consiglio di Amministrazione e Presidente del Gruppo Bridgestone Europe Middle East e Africa (BSEMEA) – “Gli obiettivi dei movimenti Olimpici e Paralimpici sono strettamente in linea con la missione di Bridgestone “Servire la società con qualità superiore” e con la nostra visione di creare un mondo più sostenibile per le generazioni future. Attraverso il nostro sostegno a Parigi 2024, stiamo promuovendo e dimostrando i nostri valori condivisi ai nostri dipendenti, alle nostre comunità e ai nostri clienti”.

In qualità di pneumatico ufficiale dei Giochi Olimpici e Paralimpici, Bridgestone contribuirà a mantenere in movimento la flotta ufficiale Olimpica e Paralimpica, l’azienda giapponese equipaggerà con i suoi pneumatici premium più di 1.000 veicoli Toyota di nuova fornitura.

Questa offerta di prodotti comprende i nuovi pneumatici Bridgestone Turanza 6 e Bridgestone Alenza 001 dotati dell’avanzata tecnologia Enliten. Enliten è una combinazione di tecnologie e materiali all’avanguardia progettati per ottimizzare prestazioni, durata e caratteristiche di sostenibilità dei pneumatici.

Bridgestone fornirà inoltre i suoi pneumatici a più di 20 motociclette utilizzate a supporto degli eventi su strada di Parigi 2024, tra queste ci sarà anche un prototipo di motocicletta a idrogeno progettata e realizzata da Kawasaki.

Più di tre dozzine di centri di assistenza e manutenzione pneumatici Speedy e First Stop di proprietà di Bridgestone saranno messi a disposizione della flotta di veicoli, queste sedi si occuperanno dei controlli dei pneumatici e relativi servizi automobilistici per le quasi 3.000 auto che verranno utilizzate, a vario titolo, durante i Giochi Olimpici e Paralimpici. Speedy fornirà anche servizi relativi al vetro, inclusa la riparazione e la sostituzione del parabrezza.

Per promuovere la sicurezza stradale, Bridgestone ha creato un modello di formazione e-learning come parte di una serie di formazione per gli autisti dei veicoli legati ai Giochi Olimpici. La formazione sarà offerta ai quasi 4.000 autisti della flotta.

Il corso organizzato da Bridgestone evidenzierà l’importanza dei pneumatici nella sicurezza e nelle prestazioni del veicolo. Verranno dati suggerimenti per la cura degli pneumatici per controllare il battistrada e mantenere un gonfiaggio adeguato.

Oltre a supportare la flotta di veicoli passeggeri Toyota elettrificati al 100%, Bridgestone fornirà pneumatici progettati per aiutare a massimizzare le potenzialità di una mobilità inclusiva e alimentata a idrogeno. Il produttore di penumatici giapponese monterà i suoi prodotti su 500 auto Toyota Mirai Fuel Cell Electric Vehicle (FCEV) alimentate a idrogeno e due autobus FCEV alimentati a idrogeno. Verranno serviti anche 250 Accessible People Movers (APM) elettrici Toyota a zero emissioni di scarico che trasporteranno atleti, personale e tifosi durante i Giochi.
Gli APM sono veicoli specificatamente progettati per persone con disabilità fisiche. Saranno dotati di pneumatici Bridgestone Ecopia EP150 progettati per offrire un’esperienza di guida confortevole, un’efficienza energetica ottimizzata e bassa resistenza al rotolamento.

Anche le bicilette monteranno pneumatici Bridgestone: più di 600 biciclette per opzioni alternative di trasporto non motorizzato utilizzeranno i prodotti della casa nipponica. Bridgestone sta collaborando con Decathlon, produttore internazionale di articoli sportivi con sede in Francia e partner ufficiale di Parigi 2024, per rendere le biciclette disponibili nelle sedi di Parigi 2024 e nel Villaggio Olimpico e Paralimpico.

Le biciclette saranno a disposizione di atleti, volontari e personale per un trasporto comodo ed efficiente laddove non sia necessario spostarsi in auto, dopo la conclusione di Parigi 2024, Bridgestone collaborerà con Ville de Paris per donare circa 500 biciclette a livello locale alle organizzazioni della zona.

Bridgestone non si fermerà alla fornitura dei soli pneumatici, metterà a disposizione dei Giochi Olimpici anche diversi prodotti e tanta tecnologia. Le palline da golf “Bridgestone Golf” verranno utilizzate durante gli eventi dei tornei di maschile e femminile di Parigi 2024. L’azienda fornirà circa 3.500 palline da golf da utilizzare sul campo pratica in vista dei match del torneo olimpico.

Gli ingegneri, i progettisti e gli esperti di materiali Bridgestone hanno sfruttato la loro esperienza nel settore dei pneumatici e della gomma per esplorare le applicazioni della gomma per diversi sport. Queste opportunità di innovazione includono l’uso della gomma per pneumatici Bridgestone per guanti, corrimano per sedie a rotelle, pale da corsa protesiche, piastre chiodate, pneumatici per sedie a rotelle e altro ancora.

Attualmente, Bridgestone sta collaborando con diversi atleti che saranno ambasciatori del marchio alle Olimpiadi di Parigi 2024: “Bridgestone ha guidato l’innovazione per quasi un secolo e oggi continuiamo a costruire su questa eredità attraverso tecnologie avanzate per i pneumatici e non solo”– ha spiegato Dartoux, “siamo orgogliosi di supportare gli atleti e le operazioni di Parigi 2024 con prodotti, servizi e soluzioni in cui il nostro know-how tecnologico può essere di aiuto. Tutto questo dimostra il nostro impegno nel fornire prestazioni e prodotti di alto livello ma anche più sostenibili perché, in realtà, ciò che conta è consentire a tutte le persone di dare il meglio di loro stesse per le generazioni a venire”.

Il sostegno di Bridgestone ai Giochi Olimpici e Paralimpici è in linea con l’Impegno Bridgestone E8, che consiste in otto valori che l’azienda considera come molto vicini al proprio credo aziendale. Questi valori iniziano con la lettera “E” e sono: Energia, Ecologia, Efficienza, Estensione, Economia, Emozione, Facilità (Ease in inglese), Empowerment.

E8 guida gli sforzi dell’azienda per contribuire a creare un mondo più sostenibile. Attraverso le sue partnership olimpiche e paralimpiche mondiali, il produttore di pneumatici giapponese mantiene i suoi impegni nei confronti dei valori denominati “Emozione” ed “Empowerment”.

Ulteriori informazioni sulle partnership olimpiche e paralimpiche mondiali di Bridgestone possono essere trovate online su Bridgestone.com/olympics/

© riproduzione riservata
made by nodopiano