Mercato

Kenda Shenzhen da produzione a magazzino – In arrivo la seconda fabbrica in Vietnam

Il 31 maggio, il presidente di Kenda, Yang Chi-Jen, ha rivelato alcune delle operazioni pianificate all’assemblea degli azionisti.

Secondo le sue parole, lo stabilimento di Shenzhen, in Cina, ha interrotto la produzione il 1° giugno ed è stato convertito in un centro di vendita e in un magazzino di spedizione. Dopo la sospensione della produzione, i prodotti destinati alla distribuzione nel mercato della Cina meridionale arriveranno dalle altre basi produttive di Kenda, tra cui gli stabilimenti di Kunshan e Tianjin. Prima della sospensione della produzione, la fabbrica produceva principalmente pneumatici per motociclette. Kenda fornisce le sue gomme moto a Honda in Cina, Brasile e Italia. Ha, inoltre, affermato che sta entrando attivamente nella catena di approvvigionamento delle moto Honda anche nei mercati vietnamita, indonesiano e tailandese.

Secondo quanto ha affermato Yang Chi-Jen, il tasso di utilizzo della capacità PCR e OTR dell’azienda è di circa il 75%. Lo stabilimento vietnamita produce attualmente circa 17.000 pneumatici per autocarri leggeri al giorno, che vengono destinati principalmente agli Stati Uniti, con un margine di profitto lordo che può raggiungere il 40%. “Poiché la capacità produttiva è già al limite“, Kenda prevede di costruire una seconda fabbrica in Vietnam, che dovrebbe essere realizzata tra la fine del 2025 e il 2026.

Kenda ha infine rivelato che, per il suo primo pneumatico per veicoli elettrici, è già in fase di produzione lo stampo ed sono in fase di messa a punto le specifiche tecniche. Il lancio è previsto nel mercato cinese nel terzo trimestre e nei mercati europeo e americano alla fine dell’anno.

© riproduzione riservata
made by nodopiano