Notizie

SRI si aggiudica il premio “Risultato ambientale dell’anno” ai Tire Technology International Awards

Sumitomo Rubber Industries (SRI), la società madre di Falken Tyres, ha vinto la categoria “Risultato ambientale dell’anno: produzione” ai Tire Technology International Awards for Innovation and Excellence di quest’anno. Premiando gli ultimi progressi verso un settore più verde e sostenibile, i destinatari vengono decisi da un gruppo di esperti del settore e della scienza dei pneumatici.

A vincere il premio è stata la Performance Sustaining Technology di SRI, che utilizza polimeri idrogenati per prolungare la durata dei pneumatici, con il premio consegnato al dottor Bernd Löwenhaupt, amministratore delegato di SRI Europe. La Performance Sustaining Technology riduce l’usura dei pneumatici e il degrado naturale che si verifica nel tempo, consentendo ai pneumatici di lavorare per un periodo più lungo. SRI ha utilizzato la sua “Tyre Leap AI Analysis”, una tecnologia AI e “Advanced 4D Nano Design” per far luce sui meccanismi a livello molecolare che causano l’invecchiamento dei pneumatici. L’innovazione è un pilastro fondamentale dello “Smart Tire Concept” di Sumitomo e Falken, utilizzata per sviluppare pneumatici e servizi periferici per ottenere vantaggi in termini di sicurezza e sostenibilità.

“Siamo molto onorati di ricevere il premio “Risultato ambientale dell’anno – Produzione” ai Tire Technology International Awards for Innovation and Excellence”, afferma il dott. Löwenhaupt. “Con il sostegno del governo e della Prefettura di Fukushima in Giappone, che stanno promuovendo l’uso dell’idrogeno, SRI ha portato avanti questo progetto ponendo al centro la collaborazione. Questa partnership ci ha permesso di iniziare a produrre pneumatici Falken nel nostro stabilimento di Shirakawa, in modo neutro dal punto di vista climatico, utilizzando l’idrogeno in combinazione con l’energia naturale generata dall’energia solare. Il processo di vulcanizzazione, una fase cruciale nella produzione di pneumatici, richiede energia generata da vapore ad alto calore e pressione. Cambiare la fonte energetica dal gas naturale all’idrogeno è stata per noi una sfida importante, ma siamo in grado di produrre in questo modo da più di un anno. Siamo impegnati nella nostra politica di sostenibilità a lungo termine e riteniamo importante contribuire a una società a zero emissioni di carbonio. Accelereremo i nostri sforzi per raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2050 sostenendo la realizzazione di una società sostenibile.”

© riproduzione riservata
made by nodopiano