Notizie

Pyrum Innovations: il finanziario del quarto trimestre e il preliminare 2023

Pyrum Innovations AG ha pubblicato i suoi risultati finanziari per il quarto trimestre del 2023 e i dati preliminari per l’intero anno 2023. Le vendite sono aumentate del 17% su base annua,raggiungendo 1,147 milioni di euro (2022: 982 mila euro). L’azienda si sta attualmente concentrando sul miglioramento della produttività dell’impianto di agglomerazione per l’ulteriore lavorazione del nero di carbonio recuperato (rCB) e sul nuovo impianto di triturazione dei pneumatici. L’obiettivo è quello di ottenere maggiori incrementi delle vendite in futuro.

Pascal Klein, CEO di Pyrum Innovations AG: “Il quarto trimestre e l’intero anno sono stati caratterizzati principalmente dagli investimenti nella nostra sede centrale a Dillingen/Saar e dall’ulteriore aumento del personale per l’attuazione del nostro piano di roll-out. Stiamo procedendo come previsto. Nell’ambito del quarto ciclo, attualmente in corso, abbiamo iniziato a convertire il gas di pirolisi in elettricità per alimentare il nostro impianto. Prevediamo di iniziare la costruzione del nostro secondo stabilimento a Perl-Besch nella seconda metà di quest’anno e stiamo anche facendo buoni progressi con i nostri partner nella pianificazione di ulteriori stabilimenti in Europa”.

I lavori propri capitalizzati ammontano a 11,757 milioni di euro (2002: 17,810 milioni di euro) poiché la costruzione dell’ampliamento dello stabilimento a Dillingen è progredita secondo i piani. Il decremento corrisponde ai minori costi dei materiali necessari per la produzione delle opere proprie capitalizzate all’aumentare del grado di completamento dell’ampliamento dell’impianto. Di conseguenza, la produzione totale è diminuita del 32% su base annua arrivando a 12,934 milioni di euro (2022: 19,069 milioni di euro).

Nell’esercizio 2023 la società ha generato altri proventi operativi per 585 migliaia di euro (2022: 1,318 milioni di euro), derivanti principalmente da contributi agli investimenti per 150 mila euro e contributi alla ricerca per 123 mila euro. Nello stesso periodo dell’anno precedente, gli altri proventi operativi erano dominati dai finanziamenti alla ricerca per il progetto BlackCycle. Il risultato netto consolidato preliminare per l’anno è stato di -9,6 milioni di euro (2002: -7,808 milioni di euro).

Il PDF con i risultati finanziari completi

© riproduzione riservata
made by nodopiano