Notizie

Jiangsu General stoppa i piani per la Cina e aumenta la produzione in Cambogia

Jiangsu General ha interrotto il suo piano per costruire una fabbrica di pneumatici a Baotou, in Cina, sulla base del fatto che “il mercato interno [della Cina] dei pneumatici interamente in acciaio è ancora in una debole fase di ripresa e non può soddisfare lo sviluppo previsto”. Allo stesso tempo, il produttore di pneumatici si prepara a investire 1,495 miliardi di yuan (circa 191 milioni di euro) nell’espansione della sua fabbrica cambogiana.

Il periodo di costruzione del progetto di espansione è di 18 mesi. Una volta completata, la produzione annuale della fabbrica cambogiana potrà aumentare fino a 3,5 milioni di pneumatici radiali semi-acciaio (PCR) e 750.000 pneumatici radiali interamente in acciaio (TBR) all’anno.

Mettere insieme la chiusura della fabbrica di Baotou e l’espansione della fabbrica cambogiana indica che i produttori di pneumatici cinesi potrebbero investire di più in fabbriche estere in futuro.

Lo stabilimento cambogiano di Jiangsu General ha completato la prima fase del progetto e può produrre 5 milioni di pneumatici radiali semi-acciaio e 900.000 pneumatici radiali interamente in acciaio all’anno. Si stima che la capacità di produzione annua di PCR e TBR della fabbrica raggiungerà 8,5 milioni e 1,65 milioni una volta completata l’espansione.

Secondo Jiangsu General, i prodotti del progetto di espansione della fabbrica cambogiana sono “principalmente destinati ai mercati internazionali come gli Stati Uniti e l’Europa, e prendono in considerazione anche i paesi e le regioni circostanti la Cambogia.”

Il produttore di pneumatici ha classificato il prodotto cambogiano come caratterizzato da “buon effetto del marchio, tecnologia avanzata, qualità eccellente, prezzo ragionevole, forte competitività sui mercati esteri e ampie prospettive di mercato.”

In precedenza, la strategia originale del produttore di pneumatici prevedeva che i prodotti della fabbrica tailandese fossero destinati principalmente ai mercati statunitense ed europeo, mentre i pneumatici fabbricati dalla fabbrica cambogiana fossero venduti al Brasile e ad altre regioni che hanno istituito barriere commerciali per i pneumatici cinesi. Mentre la fabbrica cambogiana espande la produzione, adattare la propria strategia di vendita nei mercati esteri è diventata una questione vitale da considerare per Jiangsu General.

Una persona a conoscenza della situazione presso Jiangsu General ha dichiarato alla nostra consociata Tyrepress China che “lo stabilimento cambogiano fornirà 300.000 pneumatici radiali interamente in acciaio per il mercato brasiliano, e la restante capacità di produzione interamente in acciaio sarà offerta al mercato statunitense.”

© riproduzione riservata
made by nodopiano