Due ruote

Mercato moto: luglio a +9,4% sul 2019

Il mercato nazionale di ciclomotori, scooter e moto non interrompe la serie positivo e anche a luglio
fa segnare ancora un aumento. I numeri delle immatricolazioni del mese diffusi oggi da Confindustria ANCMA
(Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) parlano infatti di una crescita complessiva del 9,4% su un più
significativo e opportuno confronto con il 2019.

Meno favorevole è invece il dato della comparazione con lo stesso mese del 2020 (-12%), anno contraddistinto da
instabilità e forti rimbalzi nelle vendite, ma anche segnale che il mercato sta tornando progressivamente alla normalità.
Paolo Magri, presidente dell’associazione dei costruttori, ha sottolineato che “la vitalità del mercato di questi ultimi
mesi accresce comunque anche il peso specifico del nostro comparto e dell’intera filiera, un elemento che sottolinea
ancora una volta il valore delle due ruote come soluzione di mobilità fruibile e sostenibile e, soprattutto, come l’offerta
delle Case sia oggi in grado di rispondere alla domanda crescente di passione, rafforzando lo sviluppo di segmenti
intermedi e creando anche nuovi motociclisti”.

IL MERCATO DI LUGLIO – Entrando nel vivo dei numeri, durante il mese di luglio sono stati immessi sul mercato
complessivamente (ciclomotori + immatricolato) 35.322 veicoli (-12%). Il mercato dei ciclomotori totalizza 2.368
veicoli venduti, pari a un calo del 27,2% sullo stesso mese del 2020, mentre scooter e moto registrano
rispettivamente 18.745 (-13,95%) e 14.209 (-5,95%) veicoli immatricolati. Come anticipato, dal confronto con lo stesso
mese del 2019 emerge invece una crescita complessiva del 9,4%.

DA GENNAIO A LUGLIO – Nei primi sette mesi dell’anno ciclomotori, scooter e moto segnano un aumento complessivo
del 36,5% pari a 211.760 mezzi targati. In particolare i ciclomotori raggiungono quota 12.178 (+8,96%), gli scooter
110.806 (+37,4%) e le moto 88.776 (+40,43%). Rispetto ai primi sette mesi del 2019 si registra un complessivo aumento
del mercato del 17,1%.

MERCATO ELETTRICO – L’elettrico chiude il mese di luglio con 1.214 veicoli venduti, pari a una crescita del 57%. Positivo anche il progressivo annuo con 6.338 mezzi e una crescita del 34,51%. Anche in questo ambito del mercato, il confronto con il 2019 segna una crescita complessiva pari al 127,1%.

© riproduzione riservata
made by nodopiano