Mercato

Linglong continua a investire in Serbia

Linglong investirà 146 milioni di euro nel progetto della fabbrica in Serbia. La notizia arriva direttamente dall’azienda cinese, che in una comunicazione di borsa, ha spiegato che effettuerà il conferimento di capitale tramite Linglong Netherlands BV, proprietaria diretta di Linglong International Europe. Hong Kong Tiancheng Investment & Trading Co., un’altra delle attività di proprietà di Linglong, inietterà 130,5 milioni di dollari nel capitale di Linglong Netherlands BV, mentre l’unità thailandese Linglong International Tyre Co., Ltd contribuirà con 43,6 milioni di dollari al finanziamento di capitale della società con sede in Olanda.

Il progetto di costruzione dello stabilimento serbo richiederà un totale di 800 milioni di euro.

I lavori di costruzione della fabbrica di Zrenjanin, nel nord della Serbia, sono iniziati nell’aprile 2019 e la prima fase dovrebbe essere completata in questi giorni. Inizierà quindi la seconda fase, che prevede la costruzione di un edificio di quattro piani di uffici, un centro di ricerca e sviluppo e 608 posti auto e che verrà terminata nel settembre 2021.

Secondo quanto riferisce l’amministrazione pubblica locale, i lavori di costruzione sono stati eseguiti dal China Energy Engineering Group (CEEC) e dalla China Road and Bridge Corporation (CRBC) che hanno assunto una serie di subappaltatori serbi.

L’investimento di Linglong, insieme a quello di Toyo Tires e agli impianti già esistenti di Cooper e Michelin, dimostra che la Serbia sta diventando un importante hub per la produzione di pneumatici nell’Europa dell’Est.

© riproduzione riservata
made by nodopiano