Notizie

Goodyear: la scelta dei pneumatici in inverno è fondamentale per le flotte che viaggiano in tutta Europa

La gamma di pneumatici Goodyear per autobus e camion è conforme ai regolamenti europei più rigorosi sui pneumatici invernali

I pneumatici progettati per condizioni invernali favoriscono la mobilità delle numerose flotte che operano in tutta Europa, assicurando la trazione e prevenendo eventuali blocchi lungo il percorso.

In presenza delle tipiche condizioni invernali, non montare i pneumatici corretti su un veicolo commerciale può comportare ritardi forzati, multe o situazioni peggiori. La variabilità delle condizioni atmosferiche e regolamenti invernali sempre più rigorosi rendono la scelta dei pneumatici corretti ancora più importante per permettere ai veicoli di continuare a circolare in qualsiasi condizione stradale.  

“I tempi di operatività sono essenziali per le flotte, tuttavia quando viaggiano in tutta Europa gli autisti devono affrontare diverse condizioni meteorologiche. I pneumatici svolgono un ruolo molto importante, soprattutto in inverno, perché permettono a camion e autobus di continuare a circolare anche su strade innevate. Per questo motivo, i pneumatici Goodyear per autobus, quelli per asse sterzante e asse motore destinati al trasporto regionale e al trasporto su lunghe distanze, oltre ad alcuni pneumatici rimorchio selezionati, devono conformarsi ai rigorosi criteri di prestazioni su neve e riportare la marcatura 3PMSF, che consente di utilizzarli tutto l’anno anche per affrontare gli inverni più rigidi”, dichiara Matteo Berti, Sales GM Commercial di Goodyear Tires Italia.

Un numero sempre più elevato di autorità locali richiede l’uso obbligatorio dei pneumatici con marcatura 3PMSF (o snow flake) per i veicoli commerciali, al fine di aumentare ulteriormente la sicurezza stradale e la mobilità globale in inverno.

Nel 2012, il regolamento europeo ha introdotto la marcatura con il pittogramma alpino o delle tre cime montuose con il fiocco di neve (3PMSF) sul fianco del pneumatico per indicare che il pneumatico ha superato alcuni test specifici relativi alle prestazioni su strade innevate. I pneumatici con la marcatura 3PMSF offrono infatti una maggiore trazione, come dimostrato dai test, rispetto a un pneumatico standard di riferimento.

Dal momento che l’asse motore è fondamentale per la trazione di un veicolo commerciale, la marcatura 3PMSF sui pneumatici per asse motore risulta di grande importanza, in particolar modo per i veicoli commerciali con un singolo asse sterzante superiori a 44 tonnellate.

Oggi, un numero crescente di autorità locali ritiene che i pneumatici con marcatura 3PMSF debbano essere obbligatori per i camion, perché offrono prestazioni invernali nettamente superiori sulla neve. 

In precedenza, l’unica indicazione per un pneumatico progettato per le condizioni più difficili era la marcatura M+S o M&S, cosiddetta ‘Fango e neve’.  Tuttavia, questa marcatura indica che solo il battistrada è progettato per queste condizioni, non prevedendo invece requisiti relativi alle prestazioni effettive e non essendo soggetta a una procedura di test definita.

“Goodyear è stato fra i primi costruttori a produrre pneumatici che rispettassero la marcatura 3PMSF e oggi offre pneumatici per tutti i tipi di applicazioni, conformi ai regolamenti più rigorosi. Tra questi, i pneumatici sviluppati appositamente per i veicoli che operano nel trasporto stradale generale, per impieghi misti e per autobus. Tutti i pneumatici Goodyear con la marcatura 3PMSF riportano anche la marcatura M+S per rispettare tutti i requisiti di identificazione dei pneumatici invernali europei”, aggiunge Berti.

Trasporto stradale

I nuovi prodotti di punta di Goodyear sono le gamme KMAX GEN-2 e FUELMAX GEN-2, introdotte quest’anno.  La gamma KMAX GEN-2 comprende i pneumatici per asse sterzante KMAX S GEN-2 e quelli per asse motore KMAX D GEN-2, mentre la gamma FUELMAX GEN-2 comprende i FUELMAX S GEN-2 per asse sterzante e i FUELMAX D GEN-2 per asse motore. I KMAX GEN-2 sono ottimizzati per offrire un elevato chilometraggio mentre i FUELMAX GEN-2 sono stati sviluppati appositamente per massimizzare l’efficienza dei consumi. Tutti i pneumatici di queste gamme hanno la marcatura 3PMSF, quindi sono adatti ad essere utilizzati tutto l’anno, tranne nelle condizioni invernali più estreme, per le quali Goodyear offre la sua gamma di pneumatici Ultra Grip Max.

Per quanto riguarda il miglioramento delle prestazioni rispetto ai predecessori, la gamma KMAX GEN­­­­-2 offre una capacità di affrontare tutte le condizioni meteo superiore del 25%, una resistenza ai danni aumentata del 15% e un’efficienza dei consumi migliorata del 5% mantenendo l’elevato chilometraggio del predecessore KMAX. I pneumatici FUELMAX GEN-2 offrono una capacità di affrontare tutte le condizioni meteo superiore fino al 30%, un chilometraggio migliorato del 10% e minori emissioni di rumore1, con un livello di efficienza nei consumi uguale o migliore dei precessori FUELMAX. 

Veicoli leggeri

Per i veicoli più leggeri Goodyear offre i pneumatici KMAX per asse sterzante e asse motore da 17,5 e 19,5 pollici, conformi al regolamento 3PMSF.

Condizioni invernali estreme

I pneumatici Goodyear ULTRA GRIP MAX sono stati sviluppati appositamente per i camion che operano in condizioni invernali estreme come in Russia, nei paesi Nordici e nelle regioni montuose. L’intera gamma rispetta il regolamento 3PMSF e comprende il pneumatico Goodyear ULTRA GRIP MAX S per asse sterzante, il Goodyear ULTRA GRIP MAX D per asse motore e l’ULTRA GRIP MAX T per rimorchio. La gamma è dotata delle tecnologie IntelliMax Block per un’aderenza ottimale sulla neve e sul ghiaccio e IntelliMax Edge per un collegamento ottimale tra il pneumatico e la strada, soprattutto sulle superfici scivolose.

Impieghi misti

I camion utilizzati negli impieghi misti come gli autocarri a cassone ribaltabile, le betoniere e i mezzi che operano nelle discariche possono scegliere la gamma OMNITRAC,lanciata alla fine dello scorso anno, che si rivolge ai veicoli che operano prevalentemente su strade a grande scorrimento. È dotata della nuova tecnologia DuraShield e associa una maggiore robustezza a prestazioni migliorate e alla ricostruibilità. La gamma OMNITRAC comprende 10 misure, tutte con la marcatura 3PMSF, di cui 6 misure OMNITRAC S per asse sterzante e 4 misure OMNITRAC D per asse motore e comprende una nuova misura 315/70R22.5 per veicoli di grande volume per i quali la distanza dal suolo non costituisce un problema.

Autobus

Anche le gamme Goodyear Marathon Coach e UrbanMax riportano la marcatura 3PMSF. Il Marathon Coach è un pneumatico All-Season realizzato nelle misure 315/80R22.5 e 295/80R22.5.  La gamma UrbanMax è stata sviluppata per gli impieghi cittadini e offre un compromesso tra le misure 19,5 e 22,5 MCA per adattarsi a tutte le posizioni, mentre il pneumatico MCD 455/45R22.5 è specifico per asse motore. La gamma è ottimizzata per fornire una maggiore trazione sul bagnato e sulla neve. Goodyear produce anche Ultra Grip Coach, anch’esso conforme alla normativa 3PMSF: un pneumatico invernale specifico per l’asse motore per gli autobus che necessitano di maggiore trazione sulla neve. È particolarmente indicato per gli autobus che operano nei paesi Nordici, nelle regioni alpine e nelle aree con presenza di neve e ghiaccio. Il suo disegno del battistrada e la sua larghezza offrono non solo eccellente aderenza e trazione in condizioni invernali, ma anche un basso livello di rumorosità per un maggiore comfort. Il pneumatico presenta una lamellatura a nido d’ape 3D per offrire trazione in tutte le condizioni e un disegno direzionale per limitare il rumore e garantire un maggiore chilometraggio. Goodyear Ultra Grip Coach è disponibile nelle misure 295/80R22.5 e 315/80R22.5.

Requisiti dei pneumatici invernali per i veicoli commerciali pesanti

Tra i 47 principali paesi europei, 22 hanno requisiti specifici relativi all’uso dei pneumatici per veicoli commerciali in inverno o in condizioni invernali e di recente un numero crescente di regolamenti locali menziona espressamente l’esigenza di utilizzare pneumatici con la marcatura 3PMSF. 

I paesi sotto elencati stanno cambiando i loro regolamenti:

Germania – In condizioni invernali:

  • Attualmente i pneumatici 3PMSF sono obbligatori sull’asse motore, ma a partire dal 1 luglio 2020 si dovranno montare pneumatici 3PMSF anche sugli assi sterzanti, mentre i pneumatici M+S prodotti non oltre i DOT 5217 saranno accettati fino al 30 settembre 2024.

Svezia – Nuova legislazione in vigore dal 1 giugno 2019:

  • Le automobili, i veicoli commerciali leggeri e pesanti e gli autobus devono montare pneumatici invernali su tutte le posizioni delle ruote o equipaggiamento equivalente (es. catene da neve) dal 1 dicembre al 31 marzo.
  • La nuova definizione di pneumatico invernale prevede la marcatura 3PMSF (o M+S per veicoli con peso totale a terra > 3.500 kg sul rimorchio e sugli assi diversi dall’asse anteriore o dall’asse motore); i pneumatici per camion POR (fuoristrada professionale) e i pneumatici chiodati sono riconosciuti come pneumatici invernali in generale (eccezione).
  • Periodi di transizione per i pneumatici M+S: fino al 30 novembre 2028, per i pneumatici rimorchio dei veicoli commerciali leggeri (PTT≤ 3.500 kg) (se i pneumatici sono progettati appositamente per l’uso invernale) – fino al 30 novembre 2024 per pneumatici per asse anteriore dei veicoli per trasporto pesante[2] (PTT > 3.500 kg ) – fino al 30 novembre 2024 per pneumatici per asse sterzante dei veicoli pesanti (PTT > 3.500 kg ) (se i pneumatici sono progettati appositamente per l’uso invernale).

Francia – La legislazione in preparazione con le date da confermare comprende:

Norvegia – Legislazione sui pneumatici nel periodo 15 novembre – 31 marzo:

  • Obbligo di montare pneumatici 3PMSF su asse motore e asse sterzante. La proposta vale per i veicoli con un peso totale autorizzato superiore ai 3.500 kg, tranne i camper con un peso totale autorizzato che non superi i 7.500 kg. Su tutti gli altri assi e rimorchi si possono usare i pneumatici M+S oppure 3PMSF.
  • Periodo di transizione per i pneumatici M+S sull’asse sterzante e sull’asse motore: fino al 15 novembre 2020.
  • Profondità minima del battistrada: 5 mm (PTT> 3500 Kg)

Estonia – La legislazione è in preparazione e deve essere confermata; alcuni dei nuovi requisiti sono:

  • Dal 1 dicembre 2022, i pneumatici non chiodati dovranno avere la marcatura 3PMSF. Sono esentati i pneumatici con la marcatura POR (Professional Off Road).
  • I pneumatici chiodati possono essere utilizzati sui veicoli dal 15 ottobre al 31 marzo. Nel caso di strade e condizioni meteo invernali, i pneumatici chiodati possono essere usati dal 1 ottobre al 30 aprile.
  • Si applicano le regole sulla profondità minima del battistrada.

Dal momento che i regolamenti sui pneumatici invernali variano da un paese all’altro in Europa e sono soggetti a modifiche, è importante che le flotte siano ben informate sui nuovi cambiamenti normativi e scelgano i pneumatici giusti per essere operative in tutte le condizioni meteo.

© riproduzione riservata
made by nodopiano