Mercato

Al Volante: il test pneumatici all season

Al Volante ha testato 7 gomme all season nella misura 225 45 R17 utilizzando una Golf. I modelli premium messi a confronto erano 6: Bridgestone Weather Control A005, Continental AllSeasonContact, Goodyear Vector 4Seasons Gen-2, Michelin CrossClimate+, Nokian Weatherproof e Pirelli Cinturato All Season Plus. A questi si è aggiunto il Fortuna Comfort Max 4S, la gomma più economica trovata sul web, testato proprio per capire se quando si sceglie solo il prezzo si ottiene un prodotto comunque sicuro. Inoltre, per avere un confronto, è stato testato anche un invernale, il Pirelli Winter sottozero 3, e un estivo, il Cinturato P7.

Leggi le recensioni dei consumatori

Sei un automobilista alla ricerca di test pneumatici e recensioni gomme? Scopri GripDetective!

Al Volante analizza le prestazioni su neve (frenata, trazione e tempo sul giro) bagnato (frenata, aquaplaning rettilineo e in curva, tempo sul giro) e asciutto (frenata, rumorosità interna, resistenza al rotolamento), oltre a dare un giudizio soggettivo. Per ogni disciplina c’è un voto complessivo.

Neve

Nelle 3 prove su neve, è il Nokian Weatherproof a primeggiare: secondo Al Volante conclude le 3 prove a soli 8 punti percentuali in meno dell’invernale Pirelli Winter SottoZero 3, che per la rivista “si conferma la miglior soluzione invernale, con tanto grip e previsione in curva”. Il Nokian vince la prova di frenata da 40 a 10 km/h, a pari merito con il Continental AllSeasonContact. La prova di trazione da 10 a 40 km/h è vinta dal Continental AllSeasonContact, mentre quella in pista dal Michelin CrossClimate+. Il podio su neve è completato, quindi, dal Michelin CrossClimate+ e dal Goodyear Vector 4Seasons Gen-2, che non ottiene nessun podio parziale ma va bene in tutte e tre le prove.

Bagnato

Su 4 prove, il Bridgestone Weather Control A005 ne vince ben 3: la frenata da 80 a 10 km/h, l’aquaplaning rettilineo e il tempo sul giro. Lascia la vittoria dell’unica prova rimanente, quella dell’aquaplaning in curva, al Nokian Weatherproof. Con una prestazione così non poteva che arrivare la vittoria. Al secondo posto il Continental AllSeasonContact, che rispetto al Bridgestone perde un po’ di efficacia dopo qualche curva in pista. Terzo posto, pari merito, per Goodyear Vector 4Seasons Gen-2 e il Pirelli Cinturato All Season Plus.

Asciutto

In questo caso le vittorie parziali si dividono tra 3 concorrenti: il Michelin CrossClimate+ vince la frenata da 100 a 10 km/h, il Goodyear Vector 4Seasons Gen-2 vince quella di rumorosità interna, mentre il Bridgestone Weather Control A005 è quello con la minor resistenza al rotolamento e, quindi, consumi più bassi. La performance su asciutto è vinta, a pari merito, da Michelin e Pirelli, seguite da Bridgestone e Continental.

La classifica finale

La classifica finale del test vede la vittoria del Michelin CrossClimate+, con solamente 0,1 punti di vantaggio sul Pirelli Cinturato All Season Plus. Seguono Goodyear Vector 4Seasons Gen-2, Continental AllSeasonContact, Nokian Weatherproof e Bridgestone Weather Control A005. Al Volante sottolinea che le prestazioni di questi pneumatici premium sono vicinissime e, infatti, tra il sesto e il primo ci sono solamente1,7 punti percentuali.

Più staccato il Fortuna Comfort Max 4S, che si piazza a 10 punti percentuali dal sesto classificato e, su 10 prove parziali, arriva ultimo in 7.

Il commento finale di Al Volante è che le all season se la cavano dappertutto. Alcune hanno un comportamento più invernale, altre più adatte al caldo estivo, ma in definitiva sono un buon compromesso, a patto di puntare su prodotti equilibrati che offrano buone performance in tutte le situazioni.

Tutti i test e le recensioni gomme le trovate su GripDetective

© riproduzione riservata
made by nodopiano