Meccanica

KYB amplia la gamma: coperti 1,5 milioni di veicoli in più in Italia

Con l’introduzione dei cinque nuovi ammortizzatori e un kit di montaggio, l’offerta di KYB arriva a comprendere un’alternativa perfetta al  componente originale per ben 25 milioni di veicoli in Europa.

Tutte le nuove applicazioni che entrano a far parte del catalogo KYB sono ammortizzatori gas-idraulici Excel-G, che assicurano prestazioni e comfort di guida eccellenti ai veicoli per i quali sono stati studiati. Fra i nuovi ammortizzatori rientrano applicazioni per gli assi anteriori (codici 3348039 e 3358015) e posteriori (3430023, 3448024 e 3448025) di molti articoli del Gruppo Volkswagen, che comprendono modelli di successo come Audi A3, Audi Q2, Golf VII, VW Touran e tre vetture a marchio Seat: Leon, Octavia e Superb. Non va dimenticato inoltre il Kit di montaggio SM916: consente il montaggio perfetto dell’ammortizzatore posteriore di veicoli Dacia quali Duster, Logan e Sandero.

Con queste nuove introduzioni, l’officina può affidarsi alla qualità di un partner di spicco dell’industria automobilistica: il 20% di tutte le auto nuove prodotte al mondo escono dalle fabbriche con ammortizzatori di primo impianto prodotti da KYB. I più recenti dati disponibili in Europa dimostrano che KYB è il leader di mercato nel segmento dei veicoli che hanno meno di cinque anni.

KYB sottopone tutti i nuovi ammortizzatori a severi test prima di lanciarli sul mercato. Per questo l’azienda dispone di un circuito di prova in Giappone del valore di 35 milioni di dollari, mantenuto costantemente in condizioni ottimali. Comprende diverse piste per le prove e un centro di ricerca e sviluppo. Tutte le applicazioni comprese nel catalogo europeo sono inoltre sottoposte a ulteriori test di qualità in un centro prove in Francia.

Ulteriori informazioni sulle nuove applicazioni sono disponibili nei cataloghi elettronici.

made by nodopiano