Mercato

Nokian Tyres: i risultati finanziari dei primi sei mesi 2019

Nokian Tyres ha presentato i risultati finanziari per il secondo trimestre e per il primo semestre 2019. Per i tre mesi che vanno da aprile a giugno, le vendite nette sono diminuite del 2,3% a 419,1 milioni di euro (429,1 milioni nello stesso periodo del 2018). Con valute comparabili, le vendite nette sono diminuite del 2,6%.

L’utile operativo è sceso a 94,1 milioni di Euro (108,0 nel 2018), senza alcun impatto valutario significativo. Il flusso di cassa derivante dalle attività operative è stato di -20,8 milioni di Euro (169 nel 2018, influenzato positivamente da 148 milioni di euro dovuti a decisioni sulle controversie fiscali). L’utile del periodo è stato di 73,0 milioni di Euro (87,5 nel 2018) e l’utile per azione è sceso a 0,53 EUR (0,63 nel 2018).

Per i primi 6 mesi, invece, le vendite nette sono diminuite dello 0,3% a 762,8 milioni di euro (765,2 nei primi 6 mesi del 2018). Con valute comparabili, le vendite nette sono aumentate dello 0,2%.

L’utile operativo è diminuito a 148,0 milioni di Euro (169,3 nel 2018), influenzato negativamente dalle valute. L’utile del periodo è stato di 267,6 milioni di Euro (134,1 nel 2018) ed è stato influenzato positivamente da 149,6 milioni di euro relativi alle decisioni sulle controversie fiscali relative agli anni 2007-2011.

L’utile per azione è aumentato a 1,94 EUR (0,97) e ha risentito positivamente di 1,08 euro relativi alle decisioni sulle controversie fiscali.

Il flusso di cassa derivante dalle attività operative è stato di -89,8 milioni di Euro (150,6 nel 2018, influenzato positivamente da 148 milioni di euro dovuti alle decisioni sulle controversie fiscali).

Previsioni per il resto del 2019 (aggiornate al 14 giugno 2019)

Nel 2019, le vendite nette, a valute comparabili, dovrebbero essere leggermente più alte del 2018, mentre l’utile operativo sarà inferiore. In linea con la strategia aggiornata del 2018 di Nokian Tyres, la società punta a un’ulteriore crescita in Russia, Europa centrale e Nord America. A seguito dei programmi di investimento in corso a supporto della crescita, l’utile operativo nel 2019 includerà costi operativi più alti

made by nodopiano