Mercato

Più connettività per aumentare l’efficienza delle flotte: con ContiConnect il pneumatico diventa “intelligente”

Connettività e digitalizzazione rappresentano due dei pilastri su cui si basa la mobilità del futuro, ma sono già oggi largamente presenti sui veicoli in circolazione, anche sui mezzi pesanti per il trasporto di merci e persone. Nelle flotte di autocarri l’aumento della connettività è finalizzato a raggiungere una maggiore efficienza nella gestione della flotta stessa. Continental è protagonista anche in questo campo e mette a disposizione di chi si occupa di trasporti su strada una gamma completa di prodotti e servizi all’avanguardia che contribuiscono a rendere i mezzi più sicuri e più efficienti.

La più recente novità introdotta da Continental per rendere ancora più “connesse” le flotte delle aziende di trasporto è ContiConnect, una piattaforma digitale per il monitoraggio degli pneumatici che consente di massimizzare l’efficienza delle flotte e di inviare messaggi di allarme se la pressione degli pneumatici si allontana dal valore stabilito. Grazie a ContiConnect anche lo pneumatico diventa “intelligente” e diviene la fonte di informazioni preziose per la gestione del veicolo e della flotta. Con le informazioni ottenute grazie a ContiConnect, infatti, la flotta beneficia di un numero ridotto di avarie, di costi di manutenzione più bassi e di un aumento della produttività, con la conseguente creazione di valore. ContiConnect permette inoltre ai fleet manager di agire in maniera proattiva, senza dover risolvere in modo reattivo problemi relativi non solo ad un unico veicolo ma a flotte intere.

ContiConnect è costituita da diversi componenti che possono essere combinati in molteplici modi. Il sensore collega gli pneumatici del veicolo all’ambiente esterno. Questo dispositivo è montato sullo spessore interno dello pneumatico. In questo modo è assicurata una posizione di montaggio del sensore ottimale che permette di misurare con estrema precisione sia la pressione dello pneumatico sia la sua temperatura.

La Yard Reader Station – stazione di lettura – è il componente di collegamento tra il sensore dello pneumatico e il back-end Continental. Questo strumento legge i dati dei sensori non appena il veicolo sosta accanto al ricevitore e trasmette questi dati al back-end che li analizza e li interpreta. La stazione di lettura può essere installata nei punti di maggior contatto della flotta, come impianti di lavaggio, stazioni di rifornimento o altri tipi di check-point.

Il portale web rappresenta l’interfaccia tramite la quale i fleet manager possono monitorare e tracciare proattivamente lo stato degli pneumatici e le prestazioni di tutti i veicoli facenti parte della propria flotta. Il portale offre molteplici opzioni di visualizzazione e garantisce l’accesso da qualsiasi tipo di dispositivo. E’ così possibile prendere visione dello storico dei dati dello pneumatico ed effettuare analisi retrospettive.

ContiConnect invia notifiche ai fleet manager via e-mail o SMS e propone misure correttive, ove necessario. Le notifiche consentono ai fleet manager una migliore pianificazione della manutenzione degli pneumatici e assicurano che vengano tempestivamente segnalate possibili deviazioni. Per l’intera flotta ciò si traduce in maggiore produttività e minore necessità di interventi di manutenzione.

 

 

made by nodopiano