Mercato

Rigomma e Continental: il ruolo del territorio e delle digital solutions nel futuro del trasporto

Rigomma, azienda specializzata nel mondo dei pneumatici autocarro del nord est del paese, con il supporto di Continental, ha incontrato 25 tra le migliori flotte delle provincie di Venezia, Treviso e Padova per fare il punto sullo scenario presente e futuro del mondo dei trasporti di persone e di merci – logistica e costruzioni.
Lo scenario dell’incontro, l’Isola delle Rose, la più giovane della laguna veneziana, nata nel 1870, deve alla sua posizione a metà strada tra la laguna ed il mare un magnifico microclima che ha permesso la nascita di un giardino di 16 ettari. Sull’isola spira infatti una particolare brezza fresca e benefica, già con accenti mediterranei, che ha stimolato la nascita di piante rare a Venezia come l’ulivo. Il luogo, scelto con cura, simboleggia l’attenzione al territorio, concetto arricchito dalla presenza, durante l’evento, di maestri decoratori di maschere, rappresentanti di un artigianato tipico che è punto di incontro tra la tradizione e lo spirito imprenditoriale che ha caratterizzato la giornata.

Per Francesco Levorato, titolare Rigomma, l’attenzione al territorio è centrale nel concetto di sviluppo e di visione futura. Solo chi è ben inserito nel tessuto produttivo locale può comprendere e quindi rispondere ai bisogni delle imprese, che crescono e si sviluppano in un contesto sempre più competitivo e hanno necessità di progetti di efficienza, di ottimizzazione dei costi e di prodotti e servizi di qualità. In ambito di efficienza e di riduzione dei costi un ruolo fondamentale è giocato dalle digital solutions. La tecnologia in questo ambito sta producendo risultati di grande rilievo, consentendo il monitoraggio in tempo reale dello stato di servizio degli pneumatici, ora anche fruibile a distanza. ContiPressureCheck, il sistema di sensori di Continental, monitora e informa in tempo reale gli autisti sulle pressioni e sulle temperature degli pneumatici in servizio. Si tratta di tecnologie innovative, oggi disponibili, in grado di migliorare la gestione degli pneumatici e ridurre il costo di gestione operativa della flotta. Forte è stato il consenso, da parte dei titolari delle flotte, sui vantaggi delle digital solutions presentate durante la riunione a Venezia.

La qualità è alla base dell’offerta di Rigomma, che da sempre sceglie e propone prodotti progettati con l’obiettivo di garantire sicurezza ai mezzi, efficienza nei consumi e massima resa dell’investimento. Prodotti che possono essere ricostruiti più volte grazie alla qualità delle carcasse che permettono, oltre ad un’ottimizzazione dei costi di gestione, anche un impatto ambientale sostenibile, grazie al minore spreco di materie prime. Questi sono i principi con i quali Continental produce gli pneumatici premium che sono un punto di forza dell’offerta di Rigomma.

“Insieme a Continental – dichiara Francesco Levorato, titolare Rigomma – che è un’azienda multinazionale strategicamente orientata al futuro ma con una forte attenzione alle istanze delle aziende del territorio, è possibile pensare ad uno sviluppo sostenibile in un settore strategicamente rilevante per il nostro paese, motore di un’intera economia. In questo incontro abbiamo voluto coniugare l’approccio innovativo legato ai temi della sostenibilità, sia economica che ambientale, del nostro lavoro e delle nostre imprese, alla qualità di prodotti e servizi di Continental – con particolare riferimento alle soluzioni digitali – che hanno un obiettivo di modernità e di efficienza. Abbiamo parlato anche di qualità e di efficienza energetica, di quanto la ricostruzione sia un perfetto esempio di risparmio di risorse economiche e materiali, in un contesto che vede anche l’Unione Europea sempre più concentrata sull’economia circolare; lo pneumatico, grazie alla ricostruzione, è uno degli esempi virtuosi di questo principio. Al contempo, abbiamo voluto valorizzare il territorio e l’imprenditorialità locale che, in special modo in Italia, trova terreno fertile con aziende all’avanguardia che hanno bisogno, per competere, di soluzioni efficienti ed efficaci, pensate a livello globale ed applicate localmente”.

made by nodopiano