Alfred Graham rieletto alla presidenza di ITMA

L’International Tyre Manufacturers’ Association (ITMA) ha confermato alla presidenza Alfred Graham, che già da due anni guida il gruppo di aziende non europee del settore pneumatici. La votazione ha avuto luogo a Guadalajara, in Spagna, presso il Grupo Total Neumáticos, che ha ospitato il meeting e dove, appunto, Graham è stato rieletto all’unanimità alla presidenza dell’associazione, conservando anche il ruolo di direttore e dove anche Tony Archer è stato riconfermato tesoriere.

Graham, nell’accettare il rinnovo della carica, ha dichiarato: “ITMA è unica nel rappresentare in esclusiva gli interessi dei produttori che importano pneumatici in Europa. Senza il supporto di ITMA, già solo il gran numero di leggi e regolamenti dell’industria europea renderebbe difficile competere per i brand indipendenti”.

“Personalmente, – ha aggiunto Graham – sono lieto di essere stato rieletto e di continuare ad esercitare il mio ruolo attivamente nella vasta serie di attività che svolge ITMA, lavorando a stretto giro con altre associazioni del settore pneumatici e con vari dipartimenti del governo inglese e dell’Unione Europea. Da parte dell’associazione, voglio anche ringraziare Tony Archer, per avere accettato di continuare ad essere il Tesoriere, e tutti coloro che contribuiscono a rendere il lavoro dell’associazione così valido e apprezzato dai suoi membri”.

ITMA, che ha cambiato l’acronimo da Imported Tyre Manufacturers’ Association a International Tyre Manufacturers’ Association, è stata istituita alla fine degli anni ’70, quando le gomme d’importazione hanno iniziato ad avere un impatto significativo sul mercato inglese ed europeo. Da allora il trend è andato crescendo in maniera importante, fino a raggiungere oggi una quota stimata attorno al 50% nel regno unito e almeno il 30% in tutta Europa.

© riproduzione riservata
made by nodopiano