Mercato

Nokian: cinque consigli per mantenere in salute le gomme estive

Dopo aver effettuato il cambio passando dal treno invernale a quello estivo, bisognerebbe tenere sotto controllo la salute dei propri pneumatici. Matti Morri, Technical Customer Service Manager di Nokian Tyres, offre cinque consigli di manutenzione in grado di migliorare la sicurezza e aumentare la durata delle gomme. Sono perlopiù regole scontate, ma non fa mai male ripassarle.

1. Ricordarsi di controllare i bulloni delle ruote

Quando si utilizzano cerchi in lega, si dovrebbe ricontrollare i bulloni delle ruote dopo circa 200 km dal montaggio, poiché i materiali si adattano l’uno all’altro durante il funzionamento. Il controllo deve essere effettuato con una chiave dinamometrica. I cerchi in ferro non richiedono il controllo, anche se una precauzione in più non fa mai male.

2. Misurare la pressione di gonfiaggio

È necessario misurare la pressione di gonfiaggio dei pneumatici regolarmente, circa una volta ogni tre settimane. Se la pressione è troppo bassa, il consumo di carburante aumenterà e la sicurezza di guida verrà influenzata di conseguenza. È possibile trovare la corretta pressione dei pneumatici nel manuale del veicolo. Quando l’auto è molto carica, è necessario aumentare la pressione dei pneumatici del 10-15%.

3. Rimuovere le pietre dalle scanalature principali

Ogni tanto è necessario rimuovere le grosse pietre dalle principali scanalature del pneumatico. Quelle che sono saldamente incastrate nelle scanalature non verranno espulse durante la guida, ma penetreranno più in profondità nel pneumatico e potrebbero causare danni ai pneumatici. Le pietre possono essere rimosse dalle scanalature principali con un portachiavi, per esempio.

Le pietre più piccole sono di solito espulse durante la guida, il che significa che possono essere ignorate. Quelle che si insinuano nel disco del freno possono essere rumorose e a volte hanno bisogno di essere rimosse da uno specialista.

4. Ricordate la ruota di scorta

Se la vostra auto ha una ruota di scorta, è necessario controllare la pressione e la profondità del battistrada ad inizio stagione. Si dovrebbe mantenere la pressione di gonfiaggio della ruota di scorta a un livello superiore, in quanto questa tende a diminuire nel tempo.

Nelle auto nuove, la ruota di scorta è sostituita da un kit di riparazione che comprende un sigillante e un piccolo compressore d’aria. Ricordatevi di tenerli in macchina e studiare come funzionano.

5. Tenere sotto controllo le condizioni dei vostri pneumatici

Un buon modo per mantenere i pneumatici in forma più a lungo è quello di ruotarli regolarmente, o una volta ogni 8.000 km durante la guida normale o quando le gomme hanno una differenza di usura di 2 millimetri. Per esempio, quando una vettura a trazione anteriore ha 6 millimetri di battistrada sui pneumatici anteriori e oltre sette millimetri al posteriore, è necessario ruotare le gomme da davanti a dietro e viceversa.

Comments

comments

made by nodopiano