Mercato

Accordo quadro tra UnionPneus e Mada Service

Antonio Andreucci dallo scorso febbraio è presidente del CdA di UnionPneus Italia, con l’obiettivo di promuovere il consolidamento dell’azienda modenese, ristrutturandola dal punto di vista organizzativo. Nell’ambito del progetto di ottimizzazione dei servizi e delle risorse umane, Andreucci ha promosso in particolare il rafforzamento della partnership con Mada Service, azienda attiva nel settore pneumatici da oltre 30 anni, con servizi informatici dedicati sia alle aziende di distribuzione che ai rivenditori. La collaborazione tra le due aziende è iniziata nel 2010, ma adesso, visto il trend positivo e l’estensione della copertura territoriale, l’azienda di Modena ha sentito l’esigenza di consolidarla.

L’accordo prevede che Mada Service metta a disposizione tutte le risorse tecnologiche e le soluzioni più avanzate per promuovere le vendite e la gestione del back office. Vendita e postvendita saranno supportate da una specifica soluzione ERP (MadaPneu) e dal portale B2B dedicato ai clienti e alla forza vendita. UnionPneus potrà utilizzare tutte le innovazioni sviluppate e i servizi  in “Saas”, connessi ai risultati operativi.

“La nostra software house indipendente ha  voluto legarsi in termini di risultati a UnionPneus Italia”, sottolinea il titolare di Mada Service Giancarlo Cassani. Con questo accordo, infatti, Mada Service diventa partner tecnologico ad alto valore aggiunto per UnionPneus, partecipando alle sfide del mercato e contribuendo strategicamente  al progetto di crescita strutturata che, sotto la guida di Antonio Andreucci, è stato avviato alcuni mesi fa.

Comments

comments

made by nodopiano