Gommisti

Le vibrazioni in frenata: la diagnostica pratica di Massimo Cassano

Massimo Cassano, autore di numerosi libri che trattano la tecnica dell’assetto e delle vibrazioni alle ruote, ha dedicato un approfondimento ad un tema di grande interesse per il gommista, che ha quotidianamente a che fare con molti smontaggi e montaggi di ruote: le vibrazioni in frenata.

Le vibrazioni in frenata sono infatti problematiche tecniche sempre difficili da individuare e da risolvere a livello pratico in officina. Tuttavia, Cassano consiglia di ricorrere ad una precisa diagnostica procedendo, ad esempio, per esclusione dei vari componenti interessati, ricordando prima di tutto che le ruote vanno serrate esclusivamente con chiave dinamometrica tarata ai valori del costruttore.

Nella tabella di diagnostica pratica sottostante si elencano tutte le possibili cause di origini delle vibrazioni in frenata:

  • Dischi dei freni deformati o rigati e/o tamburi ovalizzati.
  • Pastiglie dei freni indurite e/o usurate.
  • Dadi o bulloni delle ruote troppo serrati (coppie di serraggio elevate o comunque non corrette).
  • Cerchi di montaggio deformati o con eccentricità laterale eccessiva.
  • Sporcizia o ossidazione eccessiva interposta tra disco-freno e pastiglia.
  • Sporcizia o ossidazione eccessiva interposta tra mozzo-vettura e disco-freno.
  • Gioco eccessivo alle boccole elastiche dei bracci oscillanti inferiori.
  • Gioco eccessivo ai perni sferici delle testine a snodo della scatola dello sterzo.
  • Mozzi-vettura o perni fusi deformati da urti (anche sugli assi posteriori).
  • Mozzi-vettura con eccessiva eccentricità laterale.
  • Pneumatici consumati eccessivamente in modo irregolare (Es. a gradini scalettati).
  • Fori dei cerchi deformati o svasati (sedi dei bulloni o dadi).
  • Foro centrale di uno o più cerchi deformato per urto od usura.

 

I libri per gommisti di Massimo Cassano sono ordinabili su: http://www.hoepli.it/autore/cassano_massimo.html

Comments

comments

made by nodopiano