Mercato

Niu, quattro nuovi modelli entro la fine dell’anno

Laidelli Wheels è un azienda italiana, di Brescia, che produce e vende cerchi in lega e che vede nel designer David Laidelli il motore della sua attività. Operativa dal 2001, la società ha visto la nascita nel 2013 del marchio Niu, considerato il fiore all’occhiello dell’offerta Laidelli. Al momento il fatturato dell’azienda, che si attesta sui 2,5 milioni di euro, si divide tra l’Italia e l’estero, con un leggero vantaggio di quest’ultimo. “Possiamo fare molto di più – afferma David Laidelli – stiamo sviluppando molto i mercati esteri: in particolare, siamo attivi in Benelux e nell’Europa del Nord, mentre ci stiamo muovendo per ottenere le omologazioni TÜV e KBA per entrare in Germania e Austria. Al momento, abbiamo raggiunto circa il 20% del potenziale. Nei prossimi tre anni intendiamo crescere molto, arrivando a circa sei milioni di euro come fatturato.”

Alla presentazione del marchio Niu, ad Autopromotec 2013, sono stati svelati solamente due modelli. Successivamente, a fine anno, altri due cerchi hanno fatto il loro debutto sul mercato. A fine 2014 ne verranno presentati altri quattro, per un totale complessivo di otto modelli. Quattro di queste ruote, quelle già presenti sul listino, sono destinate ad un’ampia gamma di vetture, mentre le novità saranno dedicate a delle marche specifiche. In particolare, Stuttgart, Bayern, Wolfsburg e Ingolstadt non sono solamente i nomi di quattro città tedesche, ma sono i modelli di ruote dedicate rispettivamente a Mercedes, BMW, Volkswagen e Audi, che si ispirano alle città in cui vengono progettate le vetture. Questi cerchi sono progettati e prodotti totalmente in Italia, presentano gli stessi dati tecnici dei modelli originali e sono in attesa dell’omologazione ECE, che secondo il designer arriverà entro marzo. Laidelli afferma: “è molto importante che le ruote abbiano gli stessi dati tecnici di quelle originali: questo infatti permette di montare la bulloneria e le coppette di primo equipaggiamento, se lo si desidera.” Le ruote hanno inoltre le sedi per le valvole TPMS per il controllo della pressione dei pneumatici.

La nuova ruota Niu Wolfsburg dedicata a Volkswagen nella colorazione anthracite polished
La nuova ruota Niu Wolfsburg dedicata a Volkswagen nella colorazione anthracite polished

Per quanto riguarda il design, un esempio su tutti. Il modello NIU Wolfsburg, dedicato a Volkswagen, presenta 5 doppie razze, che si stringono a circa metà della loro lunghezza per creare una forma appuntita e slanciata che converge al centro del cerchio. Le razze sono robuste e resistenti dal punto di vista costruttivo, ma altrettanto leggere da quello estetico, grazie al sottile bordo rialzato che ne accompagna tutta la lunghezza. Ma la leggerezza non si ferma all’estetica, in quanto il peso della ruota è contenuto, al fine di ridurre la massa non sospesa del veicolo e aumentare performance e sicurezza. Il look a 5 doppie razze lineare di NIU Wolfsburg consente di aderire perfettamente ai classici tratti distintivi della casa tedesca e permette così agli utenti di personalizzare la propria Volkswagen in sintonia con il family feeling del produttore, scegliendo tra la finitura anthracite polished e silver.

I nuovi modelli non saranno gli unici ad essere omologati ECE: secondo Laidelli infatti, anche alcune ruote universali, quelle ovviamente che godono di più successo, otterranno la certificazione europea, mentre le altre invece saranno omologate KBA. Per la linea invernale Laidelli offre “S”, un cinque razze classico, best seller dell’azienda, caratterizzato da un design lineare, molto facile da pulire e resistente.

Per quello che riguarda il design e le tendenze, Laidelli afferma che “in Italia molto faranno le normative: diventerà infatti sempre più difficile sviluppare prodotti nuovi e i tempi di sviluppo si allungheranno decisamente. Questo perché le spese di omologazione si dovranno ammortizzare, quindi i prodotti resteranno più a lungo sul mercato.”

Infine, riguardo il concept in vetro, Laidelli afferma: “Il progetto sta andando avanti, stiamo sviluppando i prototipi. Ovviamente, per ora il riserbo è totale, ma stiamo lavorando per renderlo strutturalmente ed esteticamente adeguato.”

 

Per leggere questo e altri articoli sui produttori di ruote, sfoglia lo speciale Focus On RUOTE

Cover_Focus-on (1)

Comments

comments

made by nodopiano