Motorsport

WTCC in Cina: titolo mondiale costruttori a Citroen

Negli ultimi due weekend si sono corsi i due appuntamenti cinesi del WTCC, il campionato del mondo turismo, che vede Yokohama partner ufficiale di pneumatici. Le gare si sono svolte a Pechino e Shanghai e sono state un grande successo di pubblico, con Tom Chilton che ha vinto la gara uno di Pechino, mentre gara due è andata a Rob Huff, che ha così festeggiato la prima vittoria nel WTCC per il costruttore russo Lada. A Shanghai, i festeggiamenti sono stati tutti per Citroen, che ha vinto il campionato costruttori alla prima partecipazione. Adesso si aspetta l’assegnazione del titolo piloti, che vede ben tre alfieri Citroen nelle prime tre posizioni. Al quarto posto provvisorio, la Honda di Thiago Monteiro.

Rob Huff con la Lada
Rob Huff con la Lada

Le due corse hanno visto una netta vittoria in Gara 1 per l’argentino Jose Maria “Pechito” Lopez, che grazie a questo successo è in fuga in campionato con un vantaggio di 93 punti sull’attuale campione Yvan Muller, che è stato molto sfortunato nella seconda gara, ritirandosi dopo un contatto con l’altro compagno di squadra Citroen, Sebastien Loeb. Ma Qing Hua, pilota di casa, ha ottenuto un ottimo secondo posto.

In gara due, il pilota marocchino Mehdi Bennani ha vinto la sua prima gara nel WTCC, davanti a Thiago Monteiro. La classifica attuale, prima delle gare in Giappone e sul circuito cittadino di Macao, è la seguente:

  1.      Jose Maria Lopez – 384
  2.      Yvan Muller – 291
  3.      Sebastien Loeb – 251
  4.      Thiago Monteiro – 170

Comments

comments

made by nodopiano