Mercato

Pneumatici invernali e catene: cosa prescrivono i Paesi confinanti?

Anche sulle strade slovene vige l’obbligo dei pneumatici invernali o delle catene da neve a bordo nel periodo che intercorre dal 15 novembre al 15 marzo. Oltre a questo i pneumatici devono avere uno spessore minimo del battistrada di 3mm e per i veicoli di peso superiore a 3.500 kg sono previsti estintore e pala da neve a bordo. In Croazia invece si “raccomanda” di avere gomme da neve o catene a bordo dall’inizio di novembre alla fine di aprile. L’obbligo di montare le catene viene segnalato da apposito cartello e si ha quando la strada è ricoperta da almeno 5 cm. di neve o quando è ghiacciata.

In Austria, dal 1 novembre al 15 aprile, è consentito viaggiare con autoveicoli di peso inferiore a 3,5 tonnellate, in condizioni climatiche tipicamente invernali, cioè neve, ghiaccio e neve bagnata, solo con quattro pneumatici invernali montati oppure con catene da neve a bordo, da montare sulle ruote motrici in caso di necessità (strada completamente ricoperta di neve). Le multe per l’inosservanza di tale norma sono molto elevate, possono arrivare a 5.000 euro.

In Svizzera quando è presente il segnale "catene obbligatorie", il veicolo deve essere equipaggiato di catene su almeno 2 ruote motrici, oppure di gomme da neve.

In Francia i veicoli in circolazione su strade innevate devono essere equipaggiati di catene da neve o pneumatici invernali, quando gli appositi segnali ne indicano l’obbligo.

Comments

comments

made by nodopiano