Mercato

Michelin vende il 10% di Hankook Tire

Michelin ha intenzione di vendere la propria partecipazione del 9,98% nel capitale della coreana Hankook Tire. Tramite il collocamento sul mercato di 15,2 milioni di azioni Hankook, ad un prezzo di vendita tra i 43.000 e i 45.000 won per azione, Michelin conta di raccogliere circa 680 miliardi di won, pari a 445 milioni di euro. Con il ricavato dell’operazione Michelin vorrebbe rafforzare la propria posizione finanziaria e attuare ulteriori strategie d’investimento nei paesi in rapido sviluppo per la produzione di gomme truck e vettura. Se Michelin intenda cedere tutte le proprie quote non è ancora certo: il comunicato diffuso parla esattamente di 15.195.587 azioni e dell’affidamento dell’incarico a Citigroup.

Michelin aveva iniziato nel 2003 ad impegnarsi gradualmente con il produttore coreano Hankook. Tuttavia i diversi tentativi di investimento finanziario e di collaborazione sono sempre falliti, tanto che ora gli analisti leggono la decisione di Michelin di vendere le proprie quote non solo come l’ammissione di una mancata cooperazione, ma anche come il riconoscimento di Hankook come “concorrente a pieno titolo”. Per questi motivi la Morgan Stanley definisce l’annuncio di questa operazione “per nulla sorprendente”.

Comments

comments

made by nodopiano