Mercato

Gli analisti prevedono una “stagione forte” per i pneumatici invernali

Il tema molto attuale dei pneumatici invernali ha catturato l’attenzione anche degli analisti finanziari, che prevedono che la prossima sarà una “stagione molto forte” per l’industria. Le gomme invernali rappresentano il 20% del mercato del ricambio in Europa, con circa 60 milioni di pezzi venduti, di cui il 45% solo in Germania (27 milioni di gomme). Secondo una ricerca condotta dagli analisti finanziari della Deutsche Bank, il trend della domanda di questo prodotto ad alto margine dovrebbe continuare a crescere. Da un lato infatti, dopo l’inverno particolarmente rigido dello scorso anno, gommisti e distributori si sono ritrovati con le scorte molto basse. Dall’altro sono entrate in vigore in vari paesi delle normative che prescrivono l’uso di questo equipaggiamento: in Germania, già due anni fa, in Italia dall’anno scorso, con ordinanze locali, e in Francia, a quanto pare, prossimamente.

In questo segmento Continental gioca un ruolo chiave in Europa, dove è leader di mercato con una quota che la Deutsche Bank stima del 30%. Seguono Michelin e Goodyear con il 20% circa, Nokian Tyres con il 17% e Pirelli con il 10%.

Fonte: Deutsche Bank

Comments

comments

made by nodopiano