Mercato

Ponente Gomme cresce e investe

La genovese Ponente Gomme ha inaugurato sabato 24 settembre il nuovo magazzino di Arenzano, un capannone di 6.600 mq con 900 mq di piazzale e un’ulteriore area edificabile di 4.000 mq. La capacità complessiva della nuova struttura è di 150.000 pneumatici tra vettura, moto, scooter, trasporto leggero e autocarro. Stiamo parlando di Liguria, dove spazi di queste dimensioni rappresentano un vero record.

“La sede di Genova cominciava a diventare piccola e così abbiamo deciso di acquistare e ristrutturare il magazzino di Arenzano, mettendo tutto a norma e realizzando uffici e locali tecnici”, ci spiega Paolo Amuso, direttore generale dal 2007 di Ponente Gomme. “L’investimento complessivo è stato di circa 6 milioni di euro e lo abbiamo potuto realizzare grazie alla costante crescita del volume d’affari, che negli ultimi anni si attesta tra il 20 e il 30%.”.

PN: Che tipo di azienda è Ponente Gomme?

PA: Quello che distingue Ponente Gomme dalle altre realtà italiane della distribuzione è che è l’unica azienda in cui i soci sono tutti degli operatori del settore 51 gommisti e tre piccoli distributori. Possiamo dire che, mentre gli altri gruppi crescono acquisendo società, noi ci sviluppiamo facendoci acquisire. L’azienda è nata nel 1987 da un’idea di 5 rivenditori, che hanno pensato di unirsi per aumentare il loro potere d’acquisto ed avere una maggiore forza contrattuale. Oggi i soci sono 54, la maggior parte con sede in Liguria, ma anche in Emilia e in Piemonte.

PN: Come è strutturata la società?

PA: Ponente Gomme è una società gestita in modo manageriale, dove non c’è un titolare, ma un’azienda di 47 dipendenti che rispondono al consiglio d’amministrazione, organo di vigilanza che rappresenta tutti i gommisti soci.

PN: Qual è il giro d’affari complessivo?

PA: Il fatturato del 2010 è stato di 25 milioni di euro e per il 2011 prevedo una chiusura a 33 milioni di euro. Alla fine di ogni esercizio viene suddiviso tra i soci un extrasconto, in base agli acquisti che hanno fatto durante l’anno più un utile di esercizio generato dalle vendite esterne. Il vantaggio di avere i soci come clienti è che al primo di gennaio abbiamo già certezza del 65% del fatturato dell’anno, tanto che il lavoro principale dei 6 rappresentanti, anch’essi dipendenti, è di visitare i soci e lavorare sul restante 35% delle vendite.

PN: Quali sono i punti di forza di Ponente Gomme?

PA: Trattiamo tutti i principali marchi e su tutti siamo in grado di garantire, ai soci dell’azienda, condizioni migliori di qualsiasi contrattista diretto, potendo contare su un magazzino di 130.000 pneumatici vettura, moto e scooter  senza nessun impegno di approvvigionamento minimo. In Liguria arriviamo a consegnare due volte al giorno e ai soci offriamo il ritiro dell’invenduto invernale e moto. Grazie alla buona liquidità, paghiamo infine a 30 giorni i nostri fornitori. A tutti i nuovi entrati che mi fanno la classica domanda “e ora cosa dobbiamo fare?” rispondo: non comperare gomme tieni il magazzino del tuo punto vendita basso e sfrutta quello della Ponente Gomme.

PN: C’è ancora spazio per acquisire nuovi soci?

PA: Ogni anno i soci continuano ad aumentare di numero. Quest’anno abbiamo avuto 8 nuove entrate e anche per il prossimo anno prevediamo di ampliare la compagine con altri 5-7 soci. L’obiettivo è senz’altro di continuare a crescere, come numero di soci, ma in maniera ordinata.

PN: Che impegno comporta diventare soci di Ponente Gomme?

P.A.:  Ogni nuovo socio deve acquisire una quota, del valore, attualmente, di 35.000 euro, che però non viene versata ma pagata con gli extrasconti e gli utili realizzati. Solo nel caso non si dovesse arrivare all’importo con gli extrasconti e gli utili, il socio dovrebbe pagare la quota. Ma non è mai accaduto. E’una formula che funziona e la migliore pubblicità ce la fanno i soci stessi.

PN:  Che requisiti deve avere un gommista che aspira ad entrare nel network di Ponente Gomme?

PA: E’ molto semplice: deve essere gente seria, solvibile, con una buona reputazione e un potenziale medio/alto.

 

La serata di inaugurazione del nuovo magazzino di Ponente Gomme

Pubblichiamo di seguito l’elenco dei soci di Ponente Gomme:

Francia

Le Pneu Sarl

Savona

Autogomma snc

Ciemme Gomme Zinola snc

Centro Gomme Varazze sas

Picasso Gomme Albenga Srl

Picasso Gomme Savona Srl

Schiappapietre Pierluigi

Stefano Gomme

Imperia

De Luca Gomme snc

LG Gomme

Pneus Foce sas

Pneus Riva

Punto Gomme snc

Tutto Gomme

Rolla Gomme

Serecchia Mario

Serecchia Racing Service snc

Sprintgomma snc

Tecnogomma snc

Tecnogomma Due snc

Tortosa Gomme snc

Genova

Cavallari Gomme snc

Centro Gomme snc

De Rossi A. & Alamanni snc

Demattei Vittorio & C. snc

Ditta Magnoli snc

Dr Pneus

Pneus Borra Motorsport sas

Principiano Ezio

Punto Gomme sas

Santamargherita Gomme snc

Speedy Gomme sas

Valbisagno Gomme srl

Reggio

Artegomme snc di Benassi

Autoriparazioni B.D.R. snc

Daniele Gomme snc

Emilpneus snc

F.lli Bini snc

Gabbi Aurelio Gomme

Luca Gomme Sports Equipment

Pneus Roteglia snc

Prampolini Tyre Technology snc

Romoli Graziano

S.A.G. Pneumatici snc

Tekno Pneus snc

Modena

Centro Gomme

Decolgomme snc

Guidetti Luciano snc

Pneucentro Sassuolo srl

Zanoli Roberto

Cuneo

Devalle Gomme snc

Pneus International srl

Arezzo

Rossi Lamberto srl

Comments

comments

made by nodopiano