Pneumatici Alliance 363 IF e VF per la coltivazione in filari – I clienti testimonial

5 aprile 2017 | 0 Commenti
 
Pneumatici Alliance 363 IF e VF per la coltivazione in filari – I clienti testimonial
Pneumatici Alliance 363 IF e VF per la coltivazione in filari – I clienti testimonial

C’è una sola strada da seguire per ottenere il massimo dal raccolto. Quella stessa via che un pneumatico sbagliato può facilmente distruggere se si attraversa il campo più volte nelle stagioni di pioggia o a pieno carico.

“Non importa quanto piova e se la terra è ridotta a un pantano: da quando ho montato gli Alliance 363 VF non devo più preoccuparmi delle condizioni del terreno”. Menno Timmer, imprenditore olandese nel campo della floricoltura, ha accolto la tecnologia Alliance VF nella sua azienda e ha detto addio alle preoccupazioni. Per il 90% del tempo Timmer guida il suo New Holland T6.140 su campi di bulbacee a Texel, la più grande delle isole Frisone occidentali (Olanda settentrionale), fertilizzando e raccogliendo gigli. “Il clima olandese non è il migliore amico degli agricoltori,” ride. “Cercavo stabilità, trazione e – soprattutto – la possibilità di guidare con la pressione dei pneumatici più bassa possibile per evitare di compromettere le condizioni del terreno”.

Precedente utilizzatore dell’Alliance 350 standard, Timmer è stato il primo cliente nel Benelux a montare l’Alliance 363 VF in 270/95R48 sul suo vecchio trattore New Holland. Grazie all’esperienza positiva, Timmer ha deciso di montare sulla sua nuova macchina i pneumatici Alliance 363 Agriflex + con tecnologia VF (A363VF 270/95R54) e ora lavora con una pressione di 1,7 bar invece dei precedenti 3,5 bar. “Grazie alla bassa pressione, quando guido su strada il comfort è molto superiore, soprattutto se trasporto un carico elevato. E – cosa più importante – non distruggo le mie strade poderali: il terreno è protetto, con qualunque condizione atmosferica, indipendentemente da quante volte vado su e giù nel mio campo, e indipendentemente dal carico che sto trasportando”.

“È una questione di impronta a terra” spiega Jeroen Reedijk, tecnico specializzato di ATG, “che nel caso dell’A363VF è molto più lunga che in un pneumatico rowcrop standard. Con una migliore ripartizione delle forze per cm^2 e più ramponi che toccano terra, la stabilità aumenta quando si lavora sulle strade sterrate e la compattazione del terreno è minima”.

“Il consumo di carburante è minimo con A363 VF: l’affondamento è notevolmente inferiore, pertanto il pneumatico non deve riemergere dal terreno e rotola agevolmente. La riduzione del consumo di carburante è tangibile” conclude Timmer. “Soprattutto se il trattore lavora principalmente nel campo”.

 

A363 con tecnologia IF e VF: i pneumatici Alliance per irroratrici semoventi pesanti e ad alta velocità

Alliance 363 Agriflex (IF) Improved Flexion e Very High Flexion (VF) sono pneumatici innovativi adatti ai moderni metodi di irrorazione dei campi. La struttura del pneumatico IF consente di lavorare con una flessione dei pneumatici superiore, fornendo fino al 20% in più di capacità di carico alla stessa pressione di gonfiaggio degli pneumatici standard. Il pneumatico VF consente di lavorare con una flessione dei pneumatici superiore, fornendo fino al 40% in più di capacità di carico alla stessa pressione di gonfiaggio dei pneumatici standard.

La configurazione direzionale dei ramponi, divisi in blocchi separati, fornisce un’eccellente aderenza sulle superfici morbide. Un maggior numero di blocchi e l’elevata quantità di gomma rispetto al rapporto vuoti garantisce una più lunga durata del battistrada, comfort e basse resistenze al rotolamento durante il trasporto su superfici dure. Un’impronta del pneumatico più grande fornisce una maggiore trazione, riduce i costi per il carburante e riduce al minimo la compattazione del terreno. La struttura con cinture d’acciaio assicura una distribuzione uniforme della pressione sul terreno, protezione dalle forature e una maggiore durata del battistrada

Commenti

commenti

Tag: , , , ,

Categoria: Agricoltura, Mercato, Notizie, Notizie prodotti