Allarme neve: consigli, informazioni e previsioni da Viabilità Italia

9 gennaio 2017 | 0 Commenti
 
Allarme neve: consigli, informazioni e previsioni da Viabilità Italia
Allarme neve: consigli, informazioni e previsioni da Viabilità Italia

Viabilità Italia, task force istituita presso il ministero dell’Interno e presieduta dal direttore della Polizia Stradale, si è riunita, il 9 gennaio alle 11:00, per monitorare le condizioni della circolazione stradale e ferroviaria lungo le principali vie di comunicazione del Paese ed in special modo nelle aree geografiche interessate dalle intense precipitazioni nevose di questi ultimi giorni.

Il consiglio è di mettersi in viaggio in quelle zone solo se strettamente necessario e di avere montati pneumatici invernali o di avere disponibili catene da neve da montare prontamente sui pneumatici in caso di necessità.

Al momento – comunica Viabilità Italia – le maggiori difficoltà si registrano in Molise ed in Puglia lungo le strade statali e provinciali che ricadono nella competenza territoriale delle province di Bari e Taranto.
Previsioni meteo

Con riferimento alla condizioni meteorologiche il Dipartimento della Protezione Civile, nella giornata di ieri, d’intesa con le Regioni coinvolte e sulla base delle previsioni disponibili, ha emesso avviso meteo che prevede il persistere di venti forti dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca, su Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia, con mareggiate lungo le coste esposte.
Sulle stesse Regioni e sull’Abruzzo sono previste ancora nevicate, con apporti al suolo da deboli a moderati, e la persistenza di temperature molto basse che potranno determinare diffuse gelate.

Limitazioni di circolazione per i mezzi pesanti in Puglia e Basilicata

altamuraSi segnala che il Prefetto di Bari ha emanato l’ordinanza prot. n. 1100/Prot.Civ/2017 del 06.01.2017 con la quale viene fatto divieto di circolazione a tutti i mezzi pesanti, senza catene o pneumatici da neve, su tutte le strade statali e provinciali fino a cessate esigenze. È inoltre interdetta la circolazione dei mezzi privati sulle seguenti strade statali anche se muniti di pneumatici da neve o catene: SS. 96 nel tratto Altamura- Palo del Colle, SS 100 nel tratto Sammichele di Bari- Gioia del Colle, S.P. 18, S.P. 235 e S.P 236 nel tratto Cassano Murge- Jesce, S.P. 127 (Ospedale Miulli-Santeramo), SP 238 (Altamura- Corato), SP 39 (Stazione Poggiorsini), S.P. 230 delle Murge, SP 231 (Andriese-Coratina) S.P. 234 di Castel del Monte, S.P. 35 Raccordo Ruvo di Puglia- Gravina in Puglia,  fino a cessate esigenze.
Il Prefetto di Taranto ha disposto l’interdizione alla circolazione su tutte le strade statali e provinciali, di veicoli con massa complessiva autorizzata superiore a 7,5 tonnellate, se non muniti di catene o pneumatici da neve, fino a cessate esigenze. Lungo la SS 100 tra svincolo A/14 e Mottola e tra San Basilio e Gioia del Colle è peraltro interdetta la circolazione dei mezzi privati privi di catene o di pneumatici invernali. Inoltre, sempre fino a cessate esigenze, è interdetta la circolazione dei mezzi privati, anche se muniti di pneumatici invernali o catene da neve, sulle seguenti strade: SS 7 tra casello Mottola San Basilio direzione Castellaneta e Laterza; strade provinciali riconducibili ai comuni di Laterza, Ginosa e Castellaneta.

Il Prefetto di Foggia e Brindisi, hanno prescritto che tutti gli autoveicoli circolino sulle strade statali e provinciali del territorio di competenza con catene adeguate ai pneumatici montati o con pneumatici invernali, fino a cessate esigenze.

Il Prefetto di Lecce e Barletta Andria-Trani hanno prescritto il divieto di circolazione dei mezzi pesanti senza catene o pneumatici da neve, sulle strade provinciali e sulle strade statali fino a cessate esigenze.

Il Prefetto di Potenza ha emanato l’ordinanza prot. n. 0000543 del 08.01.2017 con la quale si decreta il divieto di circolazione, fuori dai centri abitati, per i veicoli commerciali con massa a pieno carico superiore alle 7.5t, dalle ore 22.00 del giorno domenica 08 gennaio 2017 fino alle ore 22.00 del giorno lunedì 09 gennaio, divieto che interessa tutte le strade statali e provinciali di quella provincia, con esclusione del tratto lucano dell’Autostrada A3.

Viabilità stradale principale chiusa per neve
Regolare la circolazione sulla rete autostradale nelle regioni colpite dalle abbondanti precipitazioni nevose.
Ancora chiusure per neve sulla viabilità statale:
Molise:
–    SS 87 dal Km 173 al km 178;
–    SS 212 dal Km 99 al Km 104;
–    NSA 340 dal Km 250 al Km 258;
–    NSA 278 dal Km 63 al Km 68.
Puglia:
–    SS 7 dal km 591 al Km 595.
Basilicata:
–    SS7 dal km 580 al Km 591.
Sicilia:
–    SS. 113 dal Km 7 al km 13;
–    SS 289 dal km 15 al Km 49;
–    SS 185 dal km 22 al km 40.

Circolazione ferroviaria

A seguito delle forti nevicate che hanno interessato in particolare Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo e Sicilia è stato attuato il Piano Neve e Gelo predisposto da Rete Ferroviaria Italiana a partire dal 5 gennaio scorso. Ciò ha permesso di limitare i disagi per la circolazione anche in presenza di fenomeni molto intensi. Gli interventi attuati sono stati i seguenti:
•    presidiati, da parte dei tecnici di RFI, gli impianti nevralgici con particolare attenzione ai nodi delle principali città;
•    approntato un massiccio piano di corse raschia-ghiaccio in Marche, Lazio, Umbria, Abruzzo, Campania, Basilicata e Puglia per mantenere in efficienza le linee di alimentazione elettrica;
•    attivate le scaldiglie sugli scambi degli impianti dotati di tali sistemi;
•    incrementata la presenza del personale ferroviario sui punti nevralgici della rete;
•    attivi in tutte le regioni interessate, i Centri Operativi Territoriali per il monitoraggio della situazione minuto per minuto, sotto il coordinamento della Sala Operativa Centrale di Roma;
•    attuate, in periodo notturno, particolari manovre dei deviatoi negli impianti non dotati di scaldiglie, per impedire fenomeni di congelamento durante le ore di punta del mattino;
•    allertato il personale delle ditte appaltatrici per un rapido intervento al fine di garantire la fruibilità delle stazioni (ad esempio pulizia marciapiedi, spargimento sale).

Di seguito la situazione delle linee ferroviarie per la mattinata odierna.
SICILIA:
Garantiti gli spostamenti con una decurtazione dell’offerta commerciale come da Piano Neve sulle relazioni Palermo – Catania e Palermo – Agrigento.
PUGLIA:
Chiusa al traffico la linea Barletta – Spinazzola (attivo servizio sostitutivo con bus anche per la giornata di domani).
Garantiti gli spostamenti con una decurtazione dell’offerta commerciale come da Piano Neve sulle linee Foggia – Potenza e Bari – Taranto nonché dei servizi metropolitani attestati a Bari Centrale.
MOLISE:
Permane chiusa al traffico la linea Campobasso – Venafro. Attivo servizio sostitutivo con bus anche per la giornata di oggi (in giornata, a seguito di verifica dei tecnici RFI, saranno fornite indicazioni circa la possibile riapertura della linea e la ripresa del servizio commerciale).
ABRUZZO:
Regolare il traffico su tutte le linee. E’ stato cancellato solo il primo servizio della mattina su Roma.
Si invita a tenersi informati sulla situazione della circolazione dei treni in relazione all’evolversi delle condizioni meteorologiche, anche attraverso i mezzi di informazione del Gruppo FS Italiane: FSnews.it, FSNewsRadio e su twitter @Lefrecce e @FSnews_it.

INFORMAZIONI SUL TRAFFICO
Per informazioni aggiornate in tempo reale sul traffico sono disponibili i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, il nuovo canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I..
Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it  e disponibile anche per Smartphone sia in piattaforma Apple che Android in “Apple store” ed in “Google play”. Gli utenti hanno poi a disposizione il numero unico 800.841.148 del servizio clienti per informazioni sull’intera rete Anas.
Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito www.aiscat.it, sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali, o mediante l’applicazione Myway Truck.


Viabilità Italia, istituito presso il ministero dell’Interno e presieduto dal direttore del servizio polizia Stradale, si occupa di fronteggiare situazioni di crisi legate alla viabilità e di adottare, anche preventivamente, le strategie di intervento più opportune. Ne fanno parte rappresentanti del dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso pubblico e della Difesa civile, del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e del Dipartimento degli affari interni e territoriali, del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Dipartimento della protezione civile, dell’Arma dei Carabinieri, dell’Anas, dell’Associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori (Aiscat) e delle Ferrovie dello Stato Italiane, Direzione Generale per la Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali (DGVCA), dell’Unione delle province italiane (UPI) e dell’ Associazione nazionale dei comuni italiani (ANCI).

Commenti

commenti

Tag: , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie