Hamaton si dirige verso gli Stati Uniti

11 ottobre 2016 | 0 Commenti
 
Hamaton si dirige verso gli Stati Uniti
Hamaton si dirige verso gli Stati Uniti

Dopo il successo del lancio di Hamaton Limited in Europa e la rapida crescita registrata, il produttore di TPMS e valvole ha annunciato l’apertura del nuovo quartier generale in Nord America. Hamaton Incorporated sarà situata a Wixom, nel Michigan, non lontano da Detroit, e aprirà a novembre 2016.

Con il lancio di Hamaton Inc., l’azienda ha tutte le intenzioni di rispondere alla crescente domanda di TPMS negli Stati Uniti. Il ruolo di Hamaton Inc. sarà quello di sviluppare ulteriormente il portafoglio clienti che l’azienda ha creato sin dalla sua istituzione nel 1993. Proprio come Hamaton Limited in Europa, Hamaton Inc. sarà il centro tecnico nordamericano per i TPMS, così come una piattaforma di vendita e di distribuzione per la gamma completa di prodotti Hamaton.

Grazie all’apertura di una nuova sede nel Michigan, l’azienda pensa di poter offrire una serie di vantaggi ai suoi clienti. La nuova posizione centrale negli Stati Uniti garantirà che i tempi di consegna siano molto più brevi. Nei locali saranno condotti anche test sui veicoli, contribuendo allo sviluppo di prodotti che risponderanno ancora meglio alle esigenze degli automobilisti degli Stati Uniti. Inoltre, Hamaton sarà in grado di offrire supporto sul campo, formazione pratica e in aula. La società ritiene che avere una sede centrale nordamericana porterà non solo ad una migliore comprensione del mercato locale, ma anche ad una maggiore conoscenza delle esigenze del cliente, con il conseguente incremento della capacità di soddisfare le esigenze dei clienti ad un livello più personale e specializzato.

Ian Smith, CEO di Hamaton Limited e ora di Hamaton Inc., ha spiegato: “Il nostro obiettivo primario è quello di offrire ai nostri clienti, attuali e nuovi, prodotti di qualità eccezionale con il miglior servizio possibile. L’apertura di un quartier generale in America è il prossimo passo nel nostro cammino, e progetti per un ulteriore espansione futura sono già in cantiere.”

Tag: ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *