Occhi aperti al momento dell’acquisto delle gomme – I consigli del TCS

27 settembre 2016 | 0 Commenti
 
Occhi aperti al momento dell’acquisto delle gomme – I consigli del TCS
Occhi aperti al momento dell’acquisto delle gomme – I consigli del TCS

Il Touring Club Svizzero (TCS) pubblica ogni, in collaborazione con il l’ADAC (Germaia) e l’OAEMTC (Austria), i risultati dei test realizzati su una trentina di pneumatici. Quest’anno, insieme ai test, ha diffuso anche una serie di consigli per i consumatori che si accingono a fare la propria scelta per la stagione invernale, utili sia che scelgano il canale tradizionale, che l’acquisto online.

Il primo consiglio è di scegliere per l’inverno soltanto gomme “certificate” per la stagione (col simbolo del fiocco di neve), unica garanzia di un elevato standard di sicurezza su carreggiata bagnata, innevata o ghiacciata.

Per chi rimonta le gomme dell’anno scorso, il consiglio è di verificare la profondità del battistrada, che per legge non deve essere mai inferiore a 1,6 mm, ma per l’inverno il TCS raccomanda una profondità minima di 4 mm.

La manutenzione poi non deve essere trascurata ed è consigliabile controllare ogni mese la pressione, “un attore di sicurezza che può anche rivelarsi benefico per il portafoglio”.

Chi s’interessa ai test sulle gomme o chiede un’offerta d’acquisto deve inoltre conoscere la dimensione esatta del  pneumatico desiderato – aggiunge il TCS, che sottolinea che chi sceglie pneumatici valutati «molto raccomandato» o «raccomandato» dal TCS, è sicuro d’acquistare un prodotto di qualità.

Queste le regole consigliate dal TCS:

  • Chiedere sempre due o tre offerte a diversi venditori, comprensive anche dei costi accessori (montaggio, bilanciamento, smaltimento) e dell’IVA.
  • È importante controllare la data di fabbricazione della gomma che si trova nel numero DOT impresso sul fianco del pneumatico. Si tratta di un numero a 4 cifre. Il numero 3714, per esempio, significa che la gomma è stata fabbricata la 37esima settimana del 2014. La data di fabbricazione è importante perché questi prodotti sono adattati costantemente alle nuove conoscenze tecniche in materia.
  • Di regola, ordinare solo gomme nuove (fino a tre anni); pneumatici più vecchi non andrebbero accettati. Non montare pneumatici più vecchi di dieci anni, per ragioni di sicurezza, anche se il profilo è ancora sufficiente.
  • L’acquisto su Internet è di moda, tuttavia il TCS ha osservato sul web forti oscillazioni di prezzo delle gomme e consiglia sempre di paragonare l’offerta complessiva: costo delle gomme e montaggio.
  • Meglio rivolgersi per l’acquisto e il montaggio a un’unica azienda.
  • Il TCS invita alla prudenza di fronte a pneumatici particolarmente a buon mercato, disponibili soltanto via Internet.

 

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie, Notizie prodotti, Vettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *